AUTO/Rally – Sabato parte il Barocco Ibleo.

Parte sabato da Ragusa la 12esima edizione del Rally del Barocco Ibleo. Una cinquantina gli equipaggi per un rally che si corre secondo “Rally Ronde”, ovvero con giri dello stesso percorso. Un ottimo modo per assistere alle evoluzione dei piloti.

RAGUSA – Manca pochissimo ormai alla pubblicazione dell’elenco ufficiale degli iscritti al 12° Rally del Barocco Ibleo, in programma a Ragusa il 16 e 17 aprile. La sfida per il successo si preannuncia avvincente, con almeno quattro equipaggi pronti a sfidarsi per la vittoria. Alla gara, organizzata dalla Tecno Racing Service, è legata la campagna di sicurezza stradale Barocco Rally for Safe

Circa cinquanta gli iscritti al Rally del Barocco Ibleo in questa edizione numero 12 che vede gli equipaggi in gara nella versione “Rally Ronde”, con una sola prova speciale in cartello, che verrà ripetuta quattro volte. La formula scelta dalla equipe della Tecno Racing Service, associazione sportiva che organizza l’evento, sembra aver riscosso un discreto successo, con numeri ragguardevoli per questa tipologia di gara.

La kermesse automobilistica entrerà nel vivo il fine settimana, quando Sabato 16, presso la concessionaria Bmw Car di Ragusa, a partire dalle 10,00, fino al primo pomeriggio, si terranno le operazioni di verifica tecnico sportiva di equipaggi e mezzi. Gli appassionati, potranno quindi stare a stretto contatto con piloti e vetture. Sempre nella stessa giornata, ma in piazza Libertà, è prevista alle 20,00 la passerella di partenza. Domenica 17, alle 8.00 il via alle ostilità, con i quattro passaggi sulla prova di “Case Passamonte” che incoroneranno il vincitore. L’arrivo sempre Domenica, a Ragusa in piazza Libertà, a partire dalle 17.00.

Le vetture della classe Super 2000 saranno le favorite. Paolo Piparo, recentemente al successo nel Rally Valli del Platani, proverà a vincere su una Peugeot 207 la gara che lo scorso anno gli sfuggì di un soffio. A contrastare il passo del pilota di Mussomeli e del suo navigatore Piazza ci saranno, sempre su una Peugeot 207, Pino Sicilia e Massimo Cambria. In lotta per il successo, ma con una Subaru Impreza Sti di Gruppo N, ci saranno i plurivincitori della gara iblea, Maurizio Ciffo e Bruna Petrocitto. Con una Renault Clio Williams di scaduta omologazione ai nastri di partenza Roberto Lombardo e Max Alduina. In Classe Super 1600 Molica-Pintaudi e Di Sclafani-Portera proveranno ad inserirsi nella lotta per la prime posizioni.

Alla gara è legata la campagna di sicurezza stradale Barocco Rally for Safe che ha per slogan: Sicuro!! Se guido non bevo._

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...