VOLLEY/Play Off – Chiaro scuro ibleo in questo week end di finali.

Questa volta, sono i maschietti del volley ibleo a farsi strada, andando ad un passo dalle rispettive promozione. Mentre le giovani ragazze di Comiso perdono il treno per quest’anno.

RAGUSA – Week end in bianco e nero, col bianco positivo ed il nero meno, per il volley locale e per alcune squadre impegnate nelle partite di play off.

Partendo dal bianco, la Pgs Caffè de Corso ha vinto a Siracusa col risultato di 3-a-0 (parziali 20-25 | 15-25 |14-25). Un risulato di tutto rispetto per la squadra del coach Carmelo Miceli, nata quasi per caso da un incontro al bar,da cui lo sponsor. Ma dal presidente Giorgio Scavino – famiglia di pallavolisti – allo stesso coach Miceli, con anni di esperienza in volley come giocatore e come allenatore, la cosa si è rivelata più proficua del previsto. L’Aretusea, squadra incontrata nella palestra Akradina lascia quindi spazio al Psg con risultato importantissim perchè permette di giocarsi tutto nello scontro diretto in casa di Sabato 21 prossimo alle 18.30 contro l’Agira dove la Pgs avrà un solo risultato a disposizione, il netto 3-a-0 per accedere direttamente in serie C senza dover passare dagli spareggi.(continua dopo la foto)

Un momento dell’incontro Psg -vs- Aretusea

Il “bianco” che più bianco non si può, il Csain Volley di Ragusa che in gara due ha battuto il Letojanni 1-a-3 mettendo al sicuro la vittoria dopo il primo 3-a-0, sempre con il Letojanni. Adesso l’attesa è la finale che catapulterebbe lo Csain B2. Finale che si sa è il 29 maggio prossimo, domenica, contro il Leonforte. Non si sa ancora dove sarà come localizzazione, comunque ovviamente in campo neutro, e forse Caltanissetta. Soddisfatto il presidente Rigoletto anche se, realista, sta con i piedi per terra: “Un anno di scarifici sembra oggi ripagato. Ma basta un minimo errore ed è come non avessimo fatto niente“. Due settimane quindi di super/allenamento e di attesa.

Csain Club Ragusa. Vita da spogliatoio

LE RAGAZZE – Se queste due gare sono stato il “bianco”, il nero cade sulle ragazze dell’Ardens Comiso che non riscono a fare propria la gara in casa contro il Barcellona 95. Il risultato è netto, seccco e seccante: 0-a-3. Le giovani casmenee rimangono fuori quindi dal sogno di promozione. Ma non vanno in vacanza perchè c’è ancora la Coppa Sicilia da tenere in considerazione._

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...