BASKET/Prom – Il Real Chiaramonte batte il Fiumefreddo (e difficoltà).

Anche se sotto organico, il Real Chiaramonte batte il Fiumefreddo nella prima partita in casa dopo mesi.

Real Chiaramonte 64 – Libertas Fiumefreddo 43

CHIARAMONTE GULFI – Il campionato di basket di Promozione maschile sta avviandosi verso le ultime gare e il Real Chiaramonte Basket ha ospitato il Libertas Fiumefreddo. Partita .. partita male con il Real con soli 7 uomini in campo ma finita in bene con la vittoria degli iblei. Inizio di gara bloccato molti errori a canestro condizionano l’inizio di partita. Ma nel proseguo del 1° quarto la maggior tecnica dei padroni di casa fa la differenza con 15-a-11 al primo intervallo.

Nel 2° quarto gli ospiti partono forte, infatti riescono ha imporre un parziale di 4 punti pareggiando il parziale. Questo avvio obbliga il coach Cascone a chiamare un minuto di sospensione. Si torna in campo e il Chiaramonte Basket si schiera con la difesa a zona, mossa che si rivelerà vincente.

Così si arriva sul 30-a-22 all’intervallo lungo.

Si ritorna in campo e la squadra di casa prende il largo, contropiedi efficaci e difesa forte fanno la differenza 46-a-30 all’ultimo intervallo. Nel l’ultimo quarto gli azzurri si limitano a gestire il vantaggio non concedendo troppo agli avversari.

Il risultato finale di 64-a-43 per il Real Chiaramonte Basket da la quarta vittoria stagionale alla squadra e considerando le mille difficoltà incontrate durante questi mesi e l’esiguo numero di atleti a disposizione, rimane una bella soddisfazione. Prossimo impegno sabato 21 maggio a Catania avversari l’Elephant Basket Catania.

LE DIFFICOLTA’ – E’ stata un anno sportivo particolare per il Real Chiaramonte, al suo terzo anno di attività del campionato di promozione maschile. Particolare e difficile per una serie di coincidenze che hanno messo sotto pressione la squadra, non solo e non tanto per questioni tattiche di gioco, quando per questione spicciole e pratiche.

Ad esempio, quest’anno la squadra per mancanza di squadre iblee è stata inserita, insieme al Val d’Ippari Basket Vittoria, nel girone di Catania che comprende altre 9 squadre per un totale di 11 squadre.

Si intuisce subito la difficoltà rispetto agli anni passati di questa stagione sportiva con trasferte impegnative fuori provincia che, con un inizio ritardato del campionato, sono stati fattori determinati di una stagione sportiva.

Il ritardo è stato dovuto alle nuove regole della federazione sulla segnatura del campo di gioco previste per quest’anno che hanno costretto tutte le squadre ha chiedere l’adeguare dei campi di gioco, spesso rivolgendosi ai proprietari degli impianti sportivi che sono nella quasi totalità i comuni. Tutto ciò ha causato un notevole ritardo spostando l’inizio del campionato a fine dicembre 2010.

Inoltre un incidente a una struttura di un canestro al palazzetto di Villaggio Gulfi ha obbligato la squadra a saltare per due mesi gli allenamenti e le partite casalinghe. Solo mercoledì 18 maggio contro il Fiumefreddo, il Real Chiaramonte è tornato a disputare una partita casalinga. In questi  due mesi la squadra ha disputato solo partita in trasferta ogni 15 giorni senza allenamenti rinviando le partite in casa. Impossibile dunque disputare un torneo dignitoso e per giunta la società e stata costretta ha pagare le multe per i rinvii delle partite. Un anno horribilis per il Real che spera in un nuovo anno meno turbolento.(gi.stra)_

.

Il team al completo del Real Chiaramonte Basket

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...