BASKET/Eirene – Con il nuovo coach, parola d’ordine: entusiasmo.

Entusiasmo, equilibrio e magari qualche ingresso di qualità in squadra. Ricetta tutto sommato semplice per il difficile compito che attende il nuovo coach della Passalacqua Basket.

RAGUSA – «Arrivo a Ragusa con una grandissima carica e la voglia di far bene. L’entusiasmo che si respira nella società è anche il mio»: con queste parole coach Marco Savini si è stato a Ragusa dal presidente della società Gianstefano Passalacqua, dal vice presidente Salvatore Padua e Maurizio Ferrara che anche nella prossima stagione sarà l’assistent coach. Il comunicato della società mette in evidenza l’unine d’intenti tra i dirigenti ed il nuovo arivato: “tra la società e il nuovo allenatore – dicono – si è subito creata una simbiosi nelle vedute, nei programmi, nei metodi di lavoro che ora il presidente Passalacqua e coach Savini proveranno a trasferire sul mercato. La parola d’ordine che coach Savini intende declinare in campo è equilibrio.

«Puntiamo a costruire – ha spiegato Savini – una squadra completa per caratteristiche, dobbiamo trovare un nostro equilibrio sia vicino che lontano dal canestro. Cerchiamo giocatrici che ci diano questo equilibrio e che sappiano attaccare e difendere gli spazi in modo anche diverso. Vogliamo giocare un basket divertente, bello da vedere, in grado di appassionare il pubblico. Credo che ci saranno variazioni importanti nel roster».

Sulle strategie di mercato si pronuncia il presidente Passalacqua, d’altra parte il detentore del portamonete societario. «Proveremo a portare a Ragusa alcuni tra i migliori elementi siciliani. Credo che, per un siciliano, potersi esprimere nella propria terra rappresenti un valore».

Tra le riconferme, la pivot Ludovica Chimenz e la guardia Veronica Mazzone. A entrambe verrà offerta la possibilità di conquistarsi maggiori spazi e di proseguire nel cammino di crescita già avviato nel campionato appena concluso. Confermato, oltre all’assistent coach Maurizio Ferrara, anche il preparatore atletico Peppe Bocchieri.

«Con le tre promozioni, ci aspettiamo – ha detto il vice presidente Salvatore Padua – un campionato più interessante. Sappiamo che Chieti, La Spezia, Orvieto, Napoli intendono allestire squadre molto competitive. Credo che quest’anno si potrà assistere davvero a un bel campionato»._

.

Da sx il v.presidente Padua, il neo coach Savini ed il presidente Passalacqua.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...