MOTORI/Moto – Motoraduno dei Monti Iblei: la tre giorni iblea con più due ruote internazionali

Con il rientro degli iblei da Malta, parte ufficialmente il 26° raduno dei Monti Iblei. Moto e ricotta, moto e cioccolata, moto e cucciddatu: la cucina si è messa in..moto.

redazione/mcragusa

RAGUSA – Prende il via oggi la 26esima edizione del Motoraduno Internazionale Monti Iblei, l’atteso evento promosso dal Moto Club Ragusa Touring. 

Da oggi e fino al 21 agosto, un ricco ed intenso programma che offrirà l’occasione ai partecipanti di scoprire le straordinarie bellezze della provincia iblea, l’affascinante barocco e i suggestivi paesaggi.

Il raduno su due ruote, divenuto un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati, da anni unisce sport e turismo trasformandosi in un importante mezzo di promozione del territorio e dell’enogastronomia locale. Non mancano infatti i momenti di degustazione e le tappe in caratteristiche trattorie e ristoranti degli Iblei.

Non trascurando naturalmente le bellissime spiagge e l’incantevole mare che ogni anno affascina i partecipanti.

Franco Bucchieri

E proprio dal mare è iniziato l’incontro, a Marina di Ragusa, dove in mattinata i motociclisti si sono già soffermati per i primi bagni. Nel pomeriggio inizia il percorso di scoperta delle tradizioni, con la visita in un’antica masseria del secolo scorso e a seguire la degustazione della ricotta calda e di prodotti tipici della campagna ragusana.

Questa sera incontrò con i motociclisti maltesi che partecipano al 26° Motoraduno e con i partecipanti del Moto Tour Sicilia-Malta che si chiude questa sera con il rientro a Pozzallo dall’isola dei Cavalieri.

Domani prosegue il Motoraduno Internazionale Monti Iblei con la visita del castello di Donnafugata. Sarà l’occasione per scoprire il bellissimo edificio e suoi giardini, per poi fermarsi per il pranzo presso la trattoria Al Castello. Nel pomeriggio, dopo il rientro a Marina di Ragusa, si ripartirà alla volta di Modica, per poterne apprezzare il centro storico grazie a specifiche visite guidate e cioccolato da Bonajuto.

Ci si fermerà anche in serata presso la città della Contea, per poterne apprezzare le prelibatezze presso il ristorante Osteria degli Antichi Sapori. Seguirà la premiazione dei partecipanti stranieri.

La mattina di domenica 21 agosto sarà dedicata a Ragusa Ibla. Le visite guidate daranno la possibilità di conoscere e apprezzarne il bellissimo barocco.

Con tanti sforzi, ma anche con tante soddisfazioni, siamo arrivati ad un importante traguardo – dice Franco Bucchieri, presidente del Moto Club Ragusa Touring – Una 26^ edizione che riconferma l’importanza raggiunta a livello internazionale dal Motoraduno Internazionale Monti Iblei, un evento sportivo ma anche di promozione turistica che porta in alto il nome della provincia di Ragusa, veicolando anche all’estero le straordinarie bellezze. Resta il rammarico per la forte riduzione dei contributi da parte degli enti pubblici, alcuni dei quali non riescono a valutare pienamente l’opportunità che viene data al territorio con turisti stranieri che arrivano da varie parti d’Europa”._

In contemporanea al Motoraduno Internazionale Monti Iblei si svolgerà il Vespa Day 2011, organizzato dal Vespa Club di Ragusa, con vespisti che arrivano da tutta Italia oltre che dalle delegazioni siciliane, cui si uniranno i partecipanti del Vespatour Sicilia Malta di rientro sempre questa sera a Pozzallo._

.

In contemporanea al Motoraduno Internazionale Monti Iblei si svolgerà il Vespa Day

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...