CALCIO – Modica Calcio: Santino Ruta si defila. Ufficialmente.

Santino Ruta, l’imprenditore modicano citato come probabilmente futuro presidente del Modica Calcio ha, ufficialmente, “rimesso il mandato”. Le condizioni burocratico/economiche non permettono passi in avanti. Perchè avanti c’è il baratro.

MODICA – Alla fine, la telenovela di Santino Ruta presidente del Modica Calcio trova una parola di chiarezza nello stesso imprenditore che con un comunicato stampa, ad evitare ancora ulteriori interpretazioni giornalistiche, chiarisce che sono venuti meno, ove mai ci fossero state, le condizioni affinchè lui ponesse le proprie competenze al servizio della squadra e, come spesso teneva a ripetere, della città. 

Lo avevamo sentito prima della pausa di Ferragosto ed ancora Ruta era in una fase di ricerca di dati e bilanci per capire cosa c’era sotto – e oltre – l’emozione di essere indicato da tutti come “presidente”. In particolare la questione verteva sui libri contabili della società sportiva che Ruta non aveva potuto visionare. E da imprenditore, quello era un passaggio fondamentale.

La pausa di Ferragosto ha evidentemente messo in condizioni lo staff di Ruta di verificare quanto necessario e si è arrivati al dunque. Un dunque che chiude le porte all’impegno di Ruta nel gotha della dirigenza del Modica, lui che pure aveva dimostrato il suo interesse andando anche in campo, nei giorni di allenamento della squadra, a chiarire a tutti i ragazzi quale era la situazione, al di là delle ricostruzioni giornalistiche.

Santino Ruta.

Un colpo basso ma, nessuno può negare, praticamente atteso, visto che Ruta era stato forzatamente indicato urbi et orbi come presidente quando ancora era appena stato citato il suo nome e forse non lo sapeva neanche lui. Si era creato, forse ad arte o forse sull’onda dell’emozione, un clima troppo “perfettino” tutto orientato a far credere che tutto fosse limpido e fare il “presidente” fosse più un onore che un onere.

Sport Ibleo è stato il primo – e per lunghi giorni l’unico – che aveva messo in evidenza questo strano balletto, di questo strattonare di giacca costante. Di un Ruta dato come presidente del Modica praticamente già in carica ma che invece smentiva tutto; di un Ruta indicato come già presidente della Moticea, cosa che non era mai stato. Giravano voci di imprenditori, modicani e sciclitani, pronti a mettere sul piatto decine – se non migliaia di euro – per questa vera e propri avventura, cosa evidentemente falsa e, potremmo dire, tendenziosa.

Al sole del caldo estivo, questa cappa di ghiaccio che come un freezer aveva bloccato i ragionamenti seri, si è squagliata a sole. Ed adesso il Modica Calcio deve trovare – e velocemente – un’altra soluzione.

Le motivazioni del disimpegno di Ruta sono da ricercarsi, per la maggior parte, nella presenza di una situazione di bilancio che avrebbe richiesto un intervento economico di rilancio, non ritenuta opportuna dal nuovo staff.

Lasciamo la parola al comunicato integrale diramato nella serata di oggi, 23 agosto.

Per vedere tutti gli articoli su questo argomento, clicca qui

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...