CALCIO – Ad Acate due, a Chiaramonte tre, a Pozzallo una. Cosa? Squadre di calcio.

Frizzante e montante il settore del calcio locale, con squadre che in stile “arabe fenice”, rinascono dalle proprie ceneri. Un breve excursus su alcune società.

testo | redazione
foto | archivio

RAGUSA – Manca poco ai vari avvii di campionato e le diverse squadre cercano di arrivare allo start del primo calcio con le idee più chiare possibili e con dirigenza, giocatori, supporter impegnati al massimo. 

Ad Acate, città di poco meno di 10.000 abitanti, possono vantare – o subire – ben due squadre di calcio di categoria superiore. Partiamo dall’Acate Calcio che fino ai primi di agosto era sulla via della sparizione ed adesso recuperata per i capelli. Poco prima che scadessero i termini, la quota d’iscrizione è stata versata. Una situazione/fotocopia a quella del Modica Calcio, dove è intervenuto il sindaco come cittadino a pagare la quota e poi tutto si è fermato. La società di Acate ha, a differenza del Modica, almeno un presidente in Giovanni d’Aparo e un tecnico in Alberto Gulino. Che succederà poi per iniziare e continuare – soprattutto – il campionato di Prima , rimane però da vedere.

Meno complessa – e più lineare – la condotta del Biscari Calcio, seconda squadra (in ordine alfabetico!) e che ha fatto il “salto” dalla meritata Seconda categoria alla Prima presa/acquistata dal Vittoria Calcio (vedi). Il progetto ha però, evidentemente uno spessore diverso e David Burruano, presidente della società, non fa mistero di avere un “serbatoio” di imprenditori che possano farlo dormire il più tranquillo possibile. Tanto è vero che anche la squadra ha una fisionomia più definita. Il mister della società è sempre Guarino arrivato lo scorso anno ed a cui sono stati “assegnati” Gemma, Rizzo, Zambuto, Pecorari, Palumbo, Puccia, Adib, Ventura, Tolaro e Terranova. “A dire la verità – dice ancora il presidente Burruano – ci servono altri elementi per essere al completo. E magari riusciremo a farlo nei prossimi giorni“. Il Biscari Calcio (Biscari è il vecchio nome di Acate in uso fino al 1938) ha già cominciato la propria preparazione a metà agosto. (continua dopo la foto)

.

Il Biscari Calcio versione 2011/2012. Da sx mr GUARINO, GEMMA (20), RIZZO (16), ZAMBUTO (1), PECORARI (14), PALUMBO (19), PUCCIA (18). IN BASSO ADIB (7), VENTURA (10),TOLARO (5), TERRANOVA (8).

.

Passando dai 199 metri slm di Acate ai quasi 700 di Chiaramonte Gulfi, quindi dalla “collina” alla “montagna”, anche qui ci sono squadre scomparse e rientri. Il calcio a 11 era destinato quasi a scomparire con la liquidazione forzata (anche qui questioni economiche) del Real Chiaramonte. L’altra squadra della città, il Chiaramonte Calcetto di Andrea Cirnigliaro ha deliberatamente lasciato il calcio a 11 per concentrarsi su quello a 5. Però, anche qui dalle ceneri, pare stia nascendo una nuova squadra. E’ la Ac Chiaramonte che ha alla presidente sempre Giovanni Gatto, ex del Real. Per adesso è attiva una scuola calcio in partnership con il Ragusa Calcio ma, anche se il presidente Gatto rimane sul vago, l’obiettivo è di iscrivere la squadra alla Terza categoria. Il problema maggiore? Riuscire a trovare un gruppo di ragazzi che si impegnino a non far morire il calcio a 11.

Se il calcio a 11 boccheggia, il calcio a 5 invece sta bene. Poteva stare meglio se avessero fatto il regalo del ripescaggio in C2 al presidente Cirnigliaro, che ci sperava. Da Palermo hanno bloccato queste velleità perchè i 4 posti disponibili sulle 12 richieste sono stati assegnati alle finaliste play off regionali. Il Chiaramonte Calcetto aveva fatto si i play off, ma provinciali per cui è rimasto fuori.

Il mr del New Pozzallo, Sergio Tumillo. riconfermato senza dubbio dal presidente Giannone.

Ma il Chiaramonte Calcetto non è l’unica squadra di calcio a 5 perchè è nata un’altra società, la Piramide Calcetto con la presidenza di Emanuele Cosca. Obiettivo è il campionato di calcio a 5 serie D e fare il derby con il Chiaramonte. La sfida dei nuovi arrivati ai “senatori” della città.

A Pozzallo, la vittoria ai play off contro l’Ausonia nella finale del 2011, ha messo in testa al presidente Gianluca Giannone l’idea che la Prima può essere raggiunta. Lo scorso anno, ricordiamo, il New Pozzallo cambiò marcia nella seconda parte del campionato dando effettivamente un impulso al suo cammino. Quest’anno, Giannone, ha capito che deve cominciare fin dall’inizio. Il mercato acquisti non è sui grandi nomi ma il presidente ha una fortissima fiducia sul collettivo targato 2010/2011 e soprattutto nel mr. Sergio Tumillo, ex giocatore del Pozzallo e che è riuscito a mettere in riga e dare un collante alla squadra. Anche dal punto di vista burocratico, le cose girano per il New Pozzallo. L’amministrazione comunale, in due tranche, ha destinato oltre 4.000€ che ha permesso la prima fase dell’iscrizione al campionato. Inoltre, sempre la politica ha promesso di dare una “sistematazza” al campo sportivo che avrebbe veramente bisogno di un maquillage di alta specializzazione per essere appena accettabile. Tra gli interventi – anzi, l’intervento – promesso dovrebbe permettere di rendere agibile lo stadio anche al pubblico. Insomma, fare in modo che la commissione di collaudo permetta alla gente di andarsi a vedere la propria squadra al campo. Una cosa che diventa burocraticamente sempre più difficile._

Annunci

One thought on “CALCIO – Ad Acate due, a Chiaramonte tre, a Pozzallo una. Cosa? Squadre di calcio.

  1. Carissimi a Pozzallo ci sono figli e figliastri, e per questioni politiche ad alcuni danno soldi, e tanti, ad altri nemmeno le briciole. A breve ci saranno degli sviluppi per far capire a tutta la provincia cosa conta la politica a Pozzallo e il perché tutto questo scempio. Inchiesta in corso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...