CALCIO/Eccellenza/Coppa Italia – Pareggio stretto per l’Avola contro la Leonzio.

L’Avola si mangia un rigore e viene costretto al pareggio dalla Leonzio pur se partendo dal vantaggio del primo gol.

Avola Calcio 2 –  Asd Leonzio 2

testo | redazione e acavola
foto | nino campisi

AVOLA – Il primo match della stagione si risolve con un pareggio che sta stretto all’Avola Calcio che ha sprecato diverse occasione gol ed un rigore con Matteo Casisa.

I padroni di casa hanno subito dimostrato di voler vincere la partita pressando dai primi minuti. Al 14esimo arriva il gol del vantaggio con Sirugo che non spreca l’azione iniziata al centro del campo da Intagliata con cross verso Craccò che appoggia al numero 11 rosso-blu.

La Leonzio dell’ex rosso-blu Seby Catania risponde subito con Benedettino che però lancia la palla alta.

Al 27esimo arriva il pareggio con Bonelli che sfrutta il rimbalzo della palla al centro dell’area rosso-blu e Tarantino viene sorpreso nell’angolo sinistro.

Cinque minuti dopo è Matteo Casisa a sprecare il calcio di rigore conquistato da Intagliata atterrato in area. Il numero 4 rosso-blu sul dischetto non riesce ad infliggere la giusta violenza al calcio e Aglianò non ha difficoltà a parare. (continua dopo la foto)

Lo scambio di saluti prima della partita.

Pochi minuti dopo ci prova capita Intagliata che però viene sovrastato dai difensori della Leonzio. A meno di un minuto dalla ripresa gli ospiti passano in vantaggio con una fucilata di Messina che lascia Tarantino fermo tra i pali a guarda la palla entrare in rete.

Per fortuna l’Avola calcio non molla ed al 16esimo della ripresa giunge il pareggio con Giuseppe Casisa che di testa infila il portiere avversario. L’assist giunge da Intagliata. I padroni di casa si fanno minacciosi con Craccò prima e Sirugo dopo che spreca un’occasione gol a pochi metri dalla porta tirando la palla fuori sprecando l’occasione per andare in vantaggio.

È ancora Craccò che al 44esimo che ha l’opportunità di segnare su calcio piazzato ma Aglianò con un colpo di reni spazza via l’ultima opportunità del match.

Ma il pareggio sta stretto ai rosso-blu di mister Giovanni De Leo che hanno avuto a disposizione numerose occasioni gol. “Il primo test è andato bene – ha però dichiarato De Leo – sapevamo di affrontare una squadra allenata e ben messa in campo”.

Positiva anche l’opinione del capitano Maurizio Intagliata in merito la performance dell’intera squadra. “Abbiamo fatto una buona partita, siamo stati sempre uniti e compatti anche dopo l’errore del rigore e quando siamo andati sotto di un gol. Tutto sommato è stata una bella partita anche se dobbiamo smaltire i carichi dell’allenamento”.

Contento per come è andata la partita si è dichiarato anche il direttore sportivo Antonio Marletta: È stata una bella partita, aggressiva e maschia come è giusto che sia, peccato per il rigore mancato ed il palo di Sirugo” contento anche per l’ultimi acquisto societario. Entra infatti ufficialmente a far parte dell’Asd avola calcio il messinese Francesco D’Anna, del 1985, centrocampista originario di Barcellona Pozzo di Gotto che ha militato fino lo scorso anno nella Due Torri._

.

Il rigore sbagliato dall'Avola.

°°°

  • Avola Calcio: Tarantino, Accaputo, De Luca , Casisa M., Anselmo, Gargano, Quarto, Casisa G., Craccò , Intagliata, Sirugo (Ligotti 81°). All. De Leo
  • Asd Leonzio: Aglianò, Costanzo, Meli (Longobardi 85°), Benedettino, Bognanni, Teriaca, Sangiorgio, Messina, Maieli (Guastella 58°), Garofano (Gobbi 87°). All: Catania 
  • Gol: Sirugo 14°, Bonelli 27°. Messina 46°, 61° Casisa G.
  • Terna Arbitrale: Marco Azzaro (Rg), Marzio Salvi e Salvatore Pantò (Sr)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...