ARTI MARZIALI/Kick Boxing – Prima Coppa del Mediterraneo a Ragusa.

La stagione autunnale, almeno da calendario, riapre le porte degli allenamenti di kick boxing. Che riprendono a Ragusa con la prima Coppa del Mediterraneo organizzata dalla Asd Falcon.

RAGUSA – Si riapre a Ragusa la stagione di kick boxing. E viene riavviata con una novità, la prima edizione della Coppa del Mediterraneo che si terrà sabato 17 settembre a Ibla, in piazza Giambattista Hodierna, a partire dalle 20,30.

Promossa dall’Asd Falcon, con il sostegno della provincia di Ragusa e con la collaborazione del comune di Ragusa e Csen, di cui è responsabile provinciale il maestro Sergio Cassisi, la kermesse di arti marziali vedrà affrontarsi i più forti atleti siciliani in match di ko full contact low, kick k1 e muay thai.

Il ring che sarà allestito consentirà agli spettatori di tuffarsi, per una serata, nello scenario della nobile arte del combattimento con atleti di varie categorie di peso che si sfideranno con l’obiettivo di promuovere queste discipline sportive ma anche, e soprattutto, di migliorare la propria posizione nel ranking siciliano.

La manifestazione vedrà la presenza anche del presidente del comitato provinciale Coni di Ragusa, Sasà Cintolo, oltre che di rappresentanti del comitato nazionale della federazione Wka ring sport.

E’ la prima volta – afferma il maestro Nello Nobile, del Falcon – che ci adoperiamo per attivare un appuntamento del genere. I tempi sono ormai maturi, anche nella nostra realtà, per promuovere al massimo le tecniche e la spettacolarità di questa disciplina sportiva che, a torto, viene considerata minore e che, invece, fornisce una grande preparazione di base a cui va associata una notevole concentrazione mentale. Siamo contenti di essere sostenuti da enti locali che credono nella nostra mission sportiva. Faremo di tutto per non deluderli e, soprattutto, per accattivarci le simpatie del pubblico che, il sabato sera, a Ibla, potrà contare sulla nostra manifestazione come un ulteriore elemento di attrazione per trascorrere nella maniera migliore la serata”. (continua dopo la foto)

.

Un incontro di boxe (foto archivio)

.

Con questa iniziativa, tra l’altro, l’associazione sportiva, molto attiva nell’ambito delle arti marziali, dà il via all’anno sociale 2011/2012 con l’obiettivo di far crescere il numero degli iscritti.

I nostri corsi di full-contact, kick boxing, k1 e thay boxe – aggiunge il maestro Nobile – si terranno nella palestra del PalaMinardi di contrada Selvaggio a Ragusa. Per la nuova stagione sportiva, attenzione rivolta a uomini e donne e ai piccoli di età superiore ai cinque anni. Il kick boxing è una disciplina sportiva basata su regole rigide, così come contemplate dai regolamenti della World kick boxing association, di cui sono responsabile a livello regionale. Il nostro obiettivo è far maturare, negli atleti, valori come il rispetto, l’educazione e la lealtà. Con il kick boxing non educhiamo soltanto il corpo a schivare calci e pugni ma sproniamo anche la mente a superare paure che ci porteremmo dietro a vita. Significa, insomma, sentirsi più sicuri per affrontare le difficoltà di tutti i giorni con maggiore determinazione”._

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...