CALCIO – La Leonzio non esiste più. Si scioglie come l’auto del presidente.

Gli bruciano la macchina. Troppe pressioni sul presidente della Leonzio che lascia liberi i giocatori e rinuncia al campionato.

testo | redazione

LENTINI – Con una breaking news, una notizia dell’ultimo minuto, da GolSicilia.it si apprende che il presidente della Leonzio, che militava in Eccellenza, ha praticamente sciolto la società liberando tutti i giocatori e restituendo i “prestiti” avuti dalle altre società.

La scelta, drastica, pare sia legata a minacce e violenze che sono persino arrivate all’incendio – probabilmente appunto doloso – della macchina del presidente Piero Cundari. Oggi una conferenza stampa dello stesso presidente che ha confermato la decisione.

Quinidi la Leonzio, dopo avere fatto una folgorante carriera dalla Prima categoria all’Eccellenza, praticamente scompare. “Anni di scarfici buttati via, ma non potevamo fare altro” dice il gd Fabio Danese – “Il clima era ormai ingestibile e la goccia è stato il rogo dell’auto del presidente Cundari“.

Non ci sono espressi  legami tra quest’atto e la gestione della squadra ma evidentemente si deve essere trattato di qualcosa che tiene insieme i due fatti, che adesso i Carabinieri dovranno accertare.

Siamo davvero stati lasciati soli dall’amministrazione – continua il dg Danese – con campo inagibile, inesistente illuminazione, con il manto erboso che abbiamo fatto noi a nostra cura, senza il benchè minimo aiuto di quest’amministrazione e con un clima sociale che non ci ha supportato“.

Domani, formalmente, il presidente Cundari si recherà in municipio a consegnare fisicamente le chiavi dell’impianto. “Vedremo cosa riusciranno a fare, per non far morire il calcio in città“, chiude amareggiato Danese.

.

”]
Annunci

One thought on “CALCIO – La Leonzio non esiste più. Si scioglie come l’auto del presidente.

  1. DA PREMETTERE CHE MI SIETE SPUNTATI CERCANDO SIRACUSA…MA CHI SIETE??? NE BASTANO 4 PER FARVI LA CAPPOTTA! SIRACUSA REGNA DA SEMPRE SUL SUO TERRITORIO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...