SCHERMA/Mondiali – Il gesto scaramantico di Tagliarol. Non si sa mai.

Non è vero ma ci credo. La sfiga – o la fortuna – possono anche essere sollecitate. Matteo Tagliarol, spadista italiano campione olimpionico, a Catania bacia la spada. Spriamo ca nun si tagghia.

testo | redazione
foto | staff tagliarol

CATANIA – Mentre sale l’attesa per l’inizio dei Campionati Mondiali di Scherma che si terranno a Catania dall’8 di ottobre (vedi lista articoli), gli atleti azzurri stanano mettendo in pedana tutte le strategie possibili – ed immaginabili – per vincere. 

Una vittoria di non secondaria importanza, non tanto e non solo perchè sono Mondiali, non solo per i premi in denaro (vedi) ma anche e forse soprattutto perchè in questa competizione il punteggio varrà doppio ed il binario verso le Olimpiadi Londra 2012 si farà più diretto.

Le strategie non sono solo un aumento dell’allenamento, della forma fisica. Ma anche il richiamo a quella extra-fisica. Ecco allora che il campione olimpico Matteo Tagliariol, in avvicinamento a questo importante appuntamento ha coinvolto i fan sul sito ufficiale e i social network in una divertente iniziativa, appunto perchè da sola la preparazione non basta: ci vuole anche un pizzico di fortuna.

Matteo Tagliarol con il suo gesto scaramantico per i Mondiali 2011.

Per questo quest’estate gli utenti di internet sono stati invitati a proporre e votare il gesto scaramantico che lo spadista trevigiano userà per caricarsi prima di ogni gara.

Più di 700 voti in meno di un mese hanno deciso al fotofinish il gesto scaramantico di Matteo con questa classifica:

  • Baciare la spada, mia fida compagna di viaggio: 321
    .
  • Passare la spada su una spalla poi sull’altra tipo nomina a cavaliere: 313
    .
  • Salire in pedana con la spada in bocca, più sexy di Antonio Banderas: 67
    .
  • Disegnare con la spada la T di Tagliariol, altro che Z di Zorro: 32

Da subito la gara è stata principalmente tra i primi due, con due gruppi di fan capitanati da Giulia e Giorgia che si sono lanciate in una battaglia all’ultimo voto.

Ma se questi sono stati i gesti più gettonati, ovviamente su Twitter e Facebook non potevano far mancare la fantasia dell’immenso popolo digitale. Ecc alcune proposte davvero originali:

  • “Io mi farei cucire un cuore in velcro e me lo strapperei dopo il saluto gettandolo fuori pedana”;
  • “Sfrega i puntali del passante sulla lama come per affilarla. Creano un campo elettrico che sprigiona ioni positivi. Aiutano”;
  • “Prima di salire sulla pedana mangia una cipolla cruda e saluta i giudici aprendo bene le vocali”;
  • “Io propongo planking (n.d.r. moda della rete che consiste nel farsi fotografare stesi a faccia in giù nei posti più strani, vedi esempio) sul tavolo dei giudici”.

Vi ringrazio tutti per essere stati così presenti anche da sotto l’ombrellone” – dichiara Matteo – “Quando salirò in pedana a Catania mi sembrerà di avervi tutti accanto!”.

Matteo Tagliariol, campione olimpico in carica nella spada individuale, sarà chiamato a partecipare alla gara individuale il 12 ottobre e a quella a squadre il 15 e, dicono dal suo staff, è “fisicamente e mentalmente in gran forma“. Nella classifica mondiale, Tagliarol è al 5° mentre Giorgio Avola è al 4° posto nel fioretto (vedi)._

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...