CALCIO/Eccellenza – Prima vittoria in campo dell’Avola Calcio.

Vittoria di misura dell’Avola al 21° del secondo tempo con la testa di Craccò invitato da Intagliata. Prima vittoria, finalmente, dell’Avola Calcio.

Avola Calcio 1 –  Aquila Caltagirone 0

AVOLA – Match dominato sin dai primi minuti dai padroni di casa dell’Avola, che già al terzo minuto si fanno pericolosi con Intagliata che intercetta la palla al centrocampo e passa a Craccò che indisturbato giunge fino all’area avversaria ma calcia lento e Scacco non ha difficoltà nel parare. 3 minuti dopo è Anselmo che colpisce il palo.

Al 12° è ancora Craccò a farsi pericoloso ma Scacco con un colpo di reni riesce a mettere in angolo. Al 13° Ricca sfiora il gol del vantaggio. Sfiora il lungo cross di Montalbano.

Qualche minuto dopo l’Avola non riesce a sfruttare la mischia creatasi dopo l’angolo e gli ospiti si salvano ancora. Al 20° è Sirugo che fa sognare i tifosi, dopo aver superato 3 avversari al centro campo l’azione viene fermata per un fallo su Intagliata.

Dopo 6 minuti Craccò riesce a infilare la palla alle spalle di Scacco ma viene annullato per fallo di mani. Dopo pochi minuti Anselmo è costretto ad abbandonare il campo per un infortunio alla coscia sinistra e viene sostituito da D’Anna. L’Avola continua a farsi pericolosa questa volta con Giuseppe Casisa che su assist di Intagliata colpisce la palla che attraversa l’intera area avversaria.

Il recupero riprende con lo stesso ritmo. A 2 minuti dall’inizio è D’Anna che fa tremare la traversa di Scacco con un tiro da fuori area. Meno di un minuto dopo si ripete Craccò che colpisce la traversa.

La palla è ancora viva ma Sirugo calcia alto. Ancora il capitano crossa per il numero 9 rosso-blu che di testa tira alto. Al 19° è invece Giuseppe Casisa che va in gol ma viene annullato per presunto fuorigioco.

Finalmente al 21° arriva il gol di Craccò che non sbaglia il colpo di testa su assist di Intagliata. La squadra ora ci crede e cerca il secondo gol che però non arriva nonostante le tante azioni create. Ci prova subito Sirugo che davanti al portiere calcia alto. Ancora Craccò e Novello, appena entrato, sfiorano il gol.

Il Caltagirone al 34° si fa pericoloso con Brancacci ma Ricca è bravo e salva tutto.

Attacca ancora l’Avola con Novello che passa a Intagliata il quale non riesce a mettere la palla in rete.

La partita termina con la prima vittoria conquista sul campo da pare dell’Avola Calcio._

.

I salti mortiali del poritere del Caltagirone. (foto campisi)

°°°

Avola Calcio: Latino, Accaputo, De Luca, Casisa M., Anselmo (D’Anna 29°), Ricca, Montalbano (Novello 72°), Casisa G., Craccò, Intagliata, Sirugo. All. De Leo

 

Aquila Caltagirone: Scacco, Occhipinti (Vona 78°), Giarratana, Santangelo (Monteverde 80°), Testa M., Buttiglieri, Famà, Fiore, Pardo, Brancacci, Testa F. (Bazzotta 81°. All. Di Dio

 

Gol: Craccò 76°

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...