RUGBY/Serie C – Debutto domani del RAC. I piloni tremano.

Debutta a Milazzo il Rugby Audax Clan. Qualche defezione tra le fila ragusane per una delle partite più dure.

Aquile del Tirreno – Rugby Audax Clan
preview

fonte | audax clan

RAGUSA – Definito il quindici del Rugby Audax Clan che domani a Milazzo affronterà la locale formazione delle Aquile Del Tirreno, nell’ambito della 1^ giornata del campionato di Serie C. 

Si tratta sicuramente di una tra le più difficili trasferte, se non addirittura la più difficile in quanto si affronterà su un terreno di gioco davvero difficile, una delle squadre favorite per la vittoria finale.

L’incontro verrà giocato a Milazzo per inversione del campo a causa del perdurare dell’ indisponibilità del campo di rugby di Ragusa .

Dicevamo che si tratta di una partita davvero difficile per gli iblei, che si presentano a questo appuntamento in formazione largamente rimaneggiata.

Lo staff tecnico del RAC dovrà fare a meno dell’infortunato Gianni Leggio. Mentre Turi Bellina e Gurrieri reduci da infortuni, pur avendo ripreso gli allenamenti in settimana, non figurano nell’elenco dei convocati.

Inoltre non sono utilizzabili, in quanto la federazione pur avendo ricevuto con largo anticipo la relative documentazione, non ha ancora tesserato, ben quattro giocatori, Buffa, Carluccio, Furnaro e Cannata, assenze importanti che costringeranno lo staff tecnico a modificare l’assetto tattico del pack.

In settimana ci siamo allenati bene, la condizione fisica è buona anche se ancora non al massimo, i ragazzi mi sono sembrati ben motivati e consci dell’importanza della gara di domenica prossima ma soprattutto coscienti del proprio valore – afferma Emanuele Minardi Abbiamo lavorato tanto sull’attacco e sul possesso dell’ovale, ben registrato le fasi di mischia e touche, semmai c’è ancora tanto da lavorare sui punti di incontro”.

 Alla luce delle tante assenze , questa dovrebbe essere la formazione messa in campo dal Rugby Audax Clan: Bella, Canzonieri, Boschi, Avola, Giglio, Raffaele Criscione, Daniele Criscione, Battaglia, Minardi, Aprile, Alessandro Bellina, Scrofani, Caruso, Trovato, Pluchino. Convocati anche Picciarelli, Zocco, Puglisi, Mazza, Giannone, Minardi, Schininà e Dinatale.

Ritornando alla gara di domenica ecco il commento del terza linea Raffaele Criscione: “La gara nasconde molte insidie: Le Aquile Del Tirreno è squadra che concede poco, forte in attacco e ben organizzata in difesa con una grande personalità che può vantare un mix di giocatori giovani, di esperienza.  Ma è una gara che dobbiamo assolutamente far fruttare nel modo migliore”._

.

Emanuele Criscione, terza linea del Rac. Provate a toglierli la palla... ed è così che reagisce!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...