CALCIO a5/C2 – La Sintesi di Rivillito per la 4^ giornata.

Luca Rivillito, futsal expert.

Una giornata che verrà tristemente ricordata per la tragica scomparsa del tecnico della Notinese Peppe Pricone. Ci sembra doveroso e giusto ricordarlo proprio parlando dello sport da lui tanto amato. 

testo | luca rivillito
foto | archivio

RAGUSA – Una giornata strana giornata questa, con il rinvio della partita della Notinese per il lutto per la morte del mr. Peppe Pricone, avvenuta venerdi 7 ottobre scorso, in seguito a ischemia cerebrale. Dove la Gymnica Scordia si conferma nel ruolo di ammazzagrandi violando il parquet del Palaparisi di Ragusa, sede momentanea della Cristiano Diblasi Vittoria, dove il ruggito delle due grandi del campionato ovvero l’Atletico Mascalucia, vincente in casa e il Kamarina, che trova il gusto della vittoria esterna, si fa sentire e dove il Misterbianco e il Pozzallo stanno trovando quadratura in campo e continuità di risultati. Esaminiamo insieme le partite di sabato 01/10.

Ritorna il sorriso, dopo la batosta di sabato scorso a Scordia, in casa Atletico, la squadra di mister Previti ottiene la sospirata vittoria per 4-a-2 contro un tenace Villasmundo dopo un primo tempo equilibrato. Parziale di 1-a-1, con una squadra ospite chiusa dietro e brava nel ripartire e ad alimentare tra i padroni di casa paure e disagi per niente metabolizzati della scorsa partita. Ma nella seconda frazione giustamente, come ci conferma mister Previti, i valori sono venuti fuori e così l’Atletico Mascalucia torna alla vittoria guardando al futuro con più ottimismo. (continua dopo la foto)

.

Peppe Pricone, con i suoi ragazzi della Netinese.

Ottimismo che non manca a Misterbianco dove i padroni di casa inanellano la terza vittoria consecutiva, sbarazzandosi con il risultato di 4-a-2 de La Meridiana Catania, e agganciano il gruppone di testa. Partita mai messa in discussione da Giannì & soci con un parziale nel primo tempo di 3-a-0. Nel secondo tempo reazione dei catanesi, 3-a-2, che sicuramente pagano la doppia espulsione di un arbitraggio non in giornata con i padroni di casa che rimettono la giusta distanza sul 4-a-2 senza rischiare il risultato.

Da Rosolini arriva la notizia che il Kamarina è tornato a macinare gioco e goal. Con un 1-a- 6 di risultato finale per i ragazzi di mister Marino contro una Expert molto fiduciosa e forte dei risultati positivi delle ultime giornate. Anche se il parziale di 0-a-2 del primo tempo e una partita sul 1-a-2 fino ai minuti finali sembrerebbe dire di una partita equilibrata, è invece stato un vero e proprio monologo degli iblei che però hanno sprecato una serie inverosimile di palle goal mettendo il risultato in bilico per poi chiudere magistralmente il match con 4 reti in soli 2 minuti. Mattatore Incorvaia, tripletta per lui, in rete anche Ravalli, Emmolo e Cilia che ha ripagato la fiducia di mister Marino facendosi trovare pronto. Grande prestazione anche del portierone ibleo Andolina che in una fase saliente del match è risultato determinante.

Risultato tipicamente calcistico ad Augusta dove i padroni di casa dell’Harbur ottengono la vittoria per 1-a-0 contro la Green Team Mascalucia, squadra molto grintosa e formata da “over” mai domi. La squadra di Papale ha avuto la colpa di aver sprecato moltissime occasioni da rete tenendo la partita in bilico fino alla fine. Basti pensare ad un secondo tempo sullo 0-a-0. Alla fine quello che conta è aver incamerato altri 3 punti preziosi.

Totalmente opposta e spettacolare è stata la partita di Pozzallo dove i padroni di casa hanno vinto solo nel finale per 6-a-5 contro una Imbrò Meraco che ha venduto la pelle fino alla fine e che non merita la posizione di fanalino di coda. Primo tempo con i siracusani in vantaggio meritatamente per 2-a-4 e i padroni di casa molto affannati e nervosi. Ma è nel secondo tempo che il Pozzallo reagisce con rabbia e guidato dal solito Coppa pareggia sul 4-a- 4. Da li un’altalena emozionante del risultato fino al 6-a-5 finale.

Infine, uno Scordia corsaro ottiene in trasferta un’altra importante vittoria, contro l’ormai ex capolista Cristiano Diblasi per 4-a-5 e si pone come una delle favorite di questo campionato. Primo tempo equilibratissimo con le 2 squadre che cercano di studiare le giuste mosse vincenti ma rispettose e timorose l’una dell’altra, 2-a-2 il parziale. Nel secondo tempo dopo una prima fase analoga alla prima frazione i padroni di casa di mister Diblasi rompono gli indugi e vanno in vantaggio con il portiere Invincibile, ancora in goal ed è ormai una costante, per 4-a-3. Lo Scordia incassa ma non molla e nel finale sferra un uno/due micidiale ottenendo la vittoria finale per 4-a-5. I vittoriesi pagano a caro prezzo, con il portiere avanti, un gioco bello ma molto rischioso e a volte, quando la partita è equilibrata, una gestione diversa del match può portare comunque un risultato positivo.

Prossimo turno con 2 big match tra C. Diblasi -vs- Atletico Mascalucia e Scordia –vs- Misterbianco. E un’importante partita nelle retrovie, Imbrò Meraco –vs- Notinese che piu’ che sapore di derby diventa scontro fatale._

°°°

.

(dati e fonte Luca Rivillito)

 

Annunci

One thought on “CALCIO a5/C2 – La Sintesi di Rivillito per la 4^ giornata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...