TENNIS – Dalle scuole elementari agli Assoluti. Il TcModica sempre in movimento.

I piccoli delle scuole elementari e medie di Modica hanno provato da vicino racchette e palle da tennis. Magari arrivano anche agli Assoluti, 6^ edizione, come quelli che contemporaneamente si giocano nei campi modicani.

fonte | tc modica

MODICA – E’ terminato il tour dei maestri del Tennis Club Modica presso le scuole elementari e medie di Modica, che hanno portato aventi il “Progetto Tennis a Scuola”, tra il grande entusiasmo di tutti gli allievi interessati alla manifestazione. 

Grazie all’attività proposta dal Maestro Nazionale Dario Mallia e dai suoi collaboratori Giovanni Fiderio e Giacomo Caruso, l‘Istituto Polivalente Laura Vicuna, la Scuola media Giovanni XXIII e la Scuola Media G. Falcone, hanno potuto toccare con mano l’approccio al tennis, conoscendone le regole e giocando sin da subito le prime partite in campo ridotto.

Ovvio che più che tecnica, in questa “sfida”, la qualità maggiore è stata la grande pazienza, cordialità e capacità di relazione con i piccoli che non hanno esitato a porre diverse domande sullo sport del tennis. “E’ doveroso ringraziare i dirigenti scolastici delle scuole interessate al progetto – ha detto il maestro Mallia – che hanno capito il vero scopo dell’iniziativa, legato costantemente all’attività motoria, che soprattutto alle elementari dovrebbe essere svolta in maniera più costante e specializzata verso le capacità coordinative dell’allievo”. (continua dopo la foto)

.

I "tennisi elementari"

.

Gli Open – E mentre i giovanissimi in grembiule (e non parliamo di Massoni!) prendevano conoscenza delle racchette per il loro eventuale futuro sportivo, chi la racchetta già la manovra meglio è sceso in campo per la 6° Edizione dei campionati provincilai assoluti open presso il Tennis Club Modica del presidente Peppe Rizza.

Gli incontri del tabellone maschile hanno sancito i qualificati per il tabellone principale con qualche lieta sorpresa per i colori modicani, con la presenza del sedicenne Salvatore Cerruto, 4.5, allievo di Mallia, autore di 3 “positivi” con giocatori di categoria 4.4. Cerruto ha battuto nell’ordine l’ispicese Calabrese, lo sciclitano Rossini al terzo set, il modicano Cannata sempre al terzo, e nel derby di circolo con Federico Ruta.

Ora sul cammino di Cerruto vi sarà l’ostacolo Bartolo Vespertino, 4.3, atleta di esperienza e di caratura tecnica sicuramente maggiore ma Cerruto proverà a giocarsela non avendo niente da perdere.

Altro giocatore qualificato per il tabellone principale è il modicano Corrado Melilli, ancora n.c in questo torneo ma con i punti per 4.4, che ha avuto vita facile con il giovanissimo ragusano Alessandro Licitra, 4.4, ma autore di 2 belle vittorie in precedenza sui 4.4 Antonio Terribile e Francesco Nicastro. Qualificati senza problemi il ragusano Fabio Tummino, 4.4, e solo al terzo set l’altro compagno di circolo Giorgio Licitra contro Alessandro Cascone.

Nel tabellone principale il n.1 del torneo è Vincenzo Donzello, 3.4, seguito dal quindicenne Giacomo Monaco, 3.5, dal modicano Michelangelo Rizza, 3.5, e dallo sciclitano Guglielmo Donzella, 4.1.

Il tabellone femminile è guidato dalla sciclitana Emilia Occhipinti, 3.5, che risulta la netta favorita al titolo provinciale vista l’assenza forzata per infortunio della croata Pajalic e della catanese Ciraolo, tesserate per Vittoria._

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...