CALCIO a5/C2 – Stop interno della Iblea 99.

Prima sconfitta per la Iblea99 che in casa subisce un Rosolini più in giornata si e capace di portare a casa il risultato.

Iblea 99 2 – Expert Rosolini 6

testo | ppsc

RAGUSA – Una sconfitta che interrompe la striscia positiva dell’Iblea 99. Dopo tre vittorie, la squadra del presidente Appiano si arrende dispensando tre punti alla squadra siracusana. 

 Inizio folgorante dell’Expert Rosolini con goal di Spadaro, dopo appena 10 minuti, che beffa Iura e Sgarioto con un bel destro ad incrociare.

La reazione dell’Iblea non si fa attendere ma l’estremo difensore siracusano, più volte anche coadiuvato dai legni, riesce a smanacciare tutti i palloni deviandoli in corner.

Il Rosolini è più cinico, approfitta della difficoltà della squadra avversaria, riesce a ripartire in contropiede e a realizzare la seconda e la terza rete, chiudendo la prima parte di gioco sul risultato del 3-a-0.

Il secondo tempo è di stampo ragusano. Cascone entra in campo e realizza, dopo appena 5 minuti, un gol da cineteca.

Continua la pressione dell’Iblea. Bomber Campo continua a bistrattare l’estremo difensore siracusano ma ha poca fortuna e vede svanire nel nulla tutte le sue conclusioni. Proprio quando l’Iblea sembra vedere uno spiraglio di luce, una vana speranza per poter riprendere il match, arriva pesante, come un macigno, il 4-a-1 del solito Spadaro.

L’Iblea tenta il tutto per tutto giocando la carta del portiere attaccante ma i ragusani, ormai inermi, sfruttano malamente la mossa di coach Sgarioto. L’Expert Rosolini ne approfitta bucando per la quinta e per la sesta volta l’incolpevole Iura.

C’è tempo anche per Savasta e Scalone. Ottimo esordio sia per il giovane ragazzo approdato, quest’anno, nelle file della prima squadra e sia per l’esperiente Scalone che, non appena entrato, con un tiro al volo, realizza la rete finale del 6-a-2.

Si tratta della prima sconfitta stagionale per l’Iblea 99, la prima disfatta. Non serve trovare un capro espiatorio perchè la squadra ha mostrato molta coesione anche alla fine delle ostilità. Gli errori vanno analizzati ma bisogna subito ripartire. L’Iblea possiede un ottimo organico e non bisogna appellarsi alle assenze._

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...