TENNIS – Campionati provinciali open di tennis a Modica.

Continua sui campi del Tennis club modica la 6° Edizione dei campionati Provinciali assoluti open maschili e femminili diretti dal sig. Pietro Pitino. 

MODICA – E’ scattato, sui campo del TC Modica, il tabellone principale maschile con la facile vittoria di Bartolo Vespertino, 4.3, sulla sorpresa del torneo, il modicano Salvatore Cerruto, 4.5, allievo del maestro Dario Mallia, autore in precedenza di ben 3 “positivi” con giocatori di categoria 4.4, che ha ceduto per 6/3 6/2 non senza lottare.

Vespertino si è ripetuto nel turno successivo a spese dell’ispicese Vincenzo Migliore, 4.2, per 6/1 al terzo set, mentre buone notizie arrivano dal veterano Franco Galota, 4.2, che prima ha superato per 6/3 al terzo set Corrado Melilli, e poi si è confermato con un netto 6/1 6/3 sul 4.2 Fabio Firrincieli.

Vittoria sofferta per l’altro allievo di Mallia, il 4.2 sedicenne Giorgio Sichera, che ha vinto un duro match con il ragusano Fabio Tummino, solo per 7/5 al terzo set, avendo qualche problema tecnico di troppo con le sue racchette. Ha chiuso il programma la netta vittoria di Giorgio Licitra, 4.4 ragusano, che ha battutto con un doppio 6/1 il combattivo Giuseppe Vespertino. Nel tabellone femminile si son giocati solo due matchs, dove l’acatese Serena Raffo ha superato in due set la sciclitana Flavia Occhipinti, 4.6, ma seguire è stata stoppata dalla modicana tredicenne Eleonora Castrusini, 4.5, per 6/1 7/6, annullando un set point all’avversaria nel tie-break finale. Oggi vi saranno matchs tutti da seguire con Galota/Licitra e Sichera/Vespertino su tutti._

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...