TENNIS – Ibla Open: tennisti passatempisti domenicali in sfida. Con deriva rugbistica.

Domenica 23 ottobbre le finali della 7^ Edizione gli “IBLA-OPEN” di Tennis Amatoriale.  Al Polivalente SS.Maria La Nova, si comincerà col doppio donne e si finirà col singolo uomini. Cinque  finali una di seguito all’altra, “quasi” nella tradizione dei grandi tornei anglossassoni.

testo | elio sortino

RAGUSA – Si prevede una bella giornata di sport nel quartiere barocco, sperando che la pioggia non si metta di mezzo perchè è quasi in dirittura d’arrivo il cartellone degli “Ibla Open” di tennis amatoriale, giunti alla 7^ edizione. Domenica 23 ottobre si assegneranno i suoi titoli in tutte cinque le specialità, dal singolari uomini e donne, al doppi uomini e donne, al doppio misto che, tradizionalmente, è da sempre la specialità più partecipata e seguita. 

 Nel singolare maschile si sfideranno in semifinale, questo sabato, Giorgio Biazzo e Fabrizio Fazzi, mentre nell’altra semifinale Guido Scribano attende il vincente del suo quarto abbinato, che si disputerà venerdì.

 Nel singolare donne si preannuncia una finale tra Marisa Fraglica ed Amelia Di Giacomo le due teste di serie, anche se ancora vi sono da disputare le semifinali.

Nel doppio uomini, siamo anche qui a livello di semifinali, dove si attende l’esito della sfida tra Antoci/Fazzi contro Di Salvo/Cappello.

Il doppio donne ha già il nome delle finaliste, è sarà una sfida attesa tra Fraglica/Di Giacomo contro Caracciolo/Cicciarella.

Mentre nel Doppio misto sembra scontato il successo della coppia Fraglica/Cannì, che nei turni preliminari si è dimostrata molto affiatata e competitiva, anche se vi è da decidere l’altra coppia finalista, che uscirà dalle partite degli ultimi giorni.

Quest’anno la formula degli “Ibla Open” è rimasta immutata a quella degli altri anni, prediligendo, il “gioco per tutti” e all’insegna della socializzazione, con prime fasi a gironi “all’italiana” per cui, tutti-contro-tutti per dare la possibilità di un maggior numero d’incontri a testa e poi la fase ad eliminazione dai Quarti di finale in poi.

La novità, rispetto agli altri anni, è stata la sorta di gemellaggio tra il Polivalente di SS.Maria La Nova di Ibla e la Polisportiva “No al doping” di Ibla con il Circolo Tennis di C.da Tabuna. Molti incontri dell’infinita fase preliminare, si sono infatti svolti nei campi in erba sintetica del sodalizio ibleo.

Alto il numero di iscritti specie nel singolo Uomini dove non vi erano tennisti con un “minimo di classifica” ma tutti  i passatempisti della domenica, con molti all’esordio in un torneo ricreativo e che hanno fatto dell’entusiasmo, la linfa vitale della partecipazione.

Domenica 23 il Gran finale, con tutte la finali “a seguire” quesi in una sorta di piccolo Wimbledon del tennis “senza velleità”.

Alle ore 9.00, si inizierà col doppio donne, poi sarà la volta del doppio uomini, quindi chiusura con il tennis in coppia, con l’attesa finale del doppio misto.

Con molta probabilità vi sarà la “pausa pranzo” e nel pomeriggio chiusura con i singolari donne e uomini, poi le premiazioni, e “dulcis in fundo”, coda rugbystica in serata con il “terzo tempo” per tutti i partecipanti, con la cena conclusiva al Circolo Tennis di C.da Tabuna.

E proprio il caso di concludere questo articolo con il classicissimo “e che vincano i migliori“, tutto all’insegna del più sano divertimento._

Advertisements

One thought on “TENNIS – Ibla Open: tennisti passatempisti domenicali in sfida. Con deriva rugbistica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...