CALCIO a5/C2 – La Sintesi di Luca Rivillito

Luca Rivillito, futsal expert.

7^ GIORNATA -L’analisi della giornata di Calcio a 5 del campionato che vede impegnate le squadre iblee.

testo | luca rivillito

RAGUSA – La 7° giornata è caratterizzata dal bel pareggio ottenuto dall’Atletico Mascalucia a Misterbianco, Harbur Augusta corsara a Vittoria e capolista del campionato e derby ibleo Iblea 99 – Kamarina conquistato dai padroni di casa che a quota 18 fanno buona compagnia alla compagine augustana, ma andiamo ad analizzare in sintesi le partite della giornata.

Harbur Augusta che fa veramente sul serio, batte fuori casa la Cristiano De Blasi Vittoria per 6-8 e conquista meritatamente la vetta della classifica. I padroni di casa guidata da mister De Blasi perdono subito la bussola e a causa di parecchie disattenzioni in fase difensiva vanno sotto per 1-3, risultato con la quale si chiude il primo tempo. Nella ripresa la musica non cambia e l’Harbur punisce ulteriormente Invincibile, doppietta per il portiere ibleo, e soci con letali contropiedi anche se i vittoriesi tra rischi ed errori in possesso palla erano riusciti nello sforzo di portare il risultato sul 3-3.

L’altra capolista, e non è piu’ una sorpresa, è l’Iblea 99 Ragusa che, mantenendo un ruolino di marcia dentro e fuori impressionante, tra le mura amiche del Pala Parisi fa suo il derby per 3-1 contro il Kamarina confermandosi solida realtà di questo campionato. Grande protagonista, dentro e fuori del campo, è stato sicuramente capitan Sgarioto autore di una doppietta e che nelle vesti di coach continua a far funzionare una macchina finora perfetta. Per il Kamarina, orfano ancora di Alessandrà ma già sul mercato con alcuni colpi da piazzare col botto, la quarta sconfitta in sette gare pesa e la classifica inizia a non corrispondere sicuramente al valore del roster ma si sà…non sempre la qualità e il talento hanno ragione sulla dura legge del calcio che affida il destino del risultato anche ad altre variabili come voglia di vincere, grinta, carattere.

Nel big match tra le catanesi illustri spunta fuori un pareggio, 2-2, frutto di una gran bella partita ma che forse accontenta di piu’ gli ospiti dell’Atletico Mascalucia di mister Previti che iniziano ad avere una certa continuità di risultati, mentre per il Misterbianco di mister Leone un mezzo passo falso che comunque non macchia il bel campionato finora disputato.

Preziosa vittoria dell’altra squadra di Mascalucia, la Green Team che con lo striminzito risultato di 2-1 si sbarazza di una insidiosa e coriacea Expert Rosolini e si tira fuori momentaneamente dalla zona calda della classifica. Evidentemente la cura Zinna inizia a dare i suoi frutti per la squadra di casa.

Torna a vincere e convincere in casa lo Gymnica Scordia, ritrovata protagonista, e lo fa contro un avversario di spessore, il Pozzallo, e con un netto 7-1 che non ammette repliche. Partita in bilico solo nel primo tempo chiuso sul 2-1. Nella ripresa lo Scordia dilaga con il Pozzallo che ritorna nei suoi errori passati, troppo nervosismo ed espulsione di Coppa.

Continua il calvario dell’Imbro Meraco sconfitto nuovamente in casa per 4-5 dal Villasmundo di mister Serra in una partita combattuta ed equilibrata fino alla fine. Anima e core non bastano per gli aretusei che continuano a giocare in formazione rimaneggiata a causa di lunghe squalifiche pagate a caro prezzo. Per gli ospiti una vittoria esterna che fà morale e classifica.

E finalmente, come pronosticato dal sottoscritto, arrivo’ la prima vittoria de La Meridiana Catania che con un secco 9-4 casalingo batte una Notinese che mister Azzara sta cercando di ricomporre e renderla nuovamente quella squadra grintosa e battagliera che conoscono. Per i padroni di casa i primi 3 punti preziosi che servono per togliersi da fanalino di coda e agganciare la stessa Notinese. Per gli ospiti un importante match salvezza fallito e l’imperativo di ritornare a vincere nel prossimo turno casalingo.

Il prossimo sabato, per le zone alte della classifica, spicca sicuramente su tutte Atletico Mascalucia-Iblea 99, ma non sono da meno gli scontri diretti Harbur – Misterbianco e Pozzallo – C.De Blasi Vittoria, mentre per le zone basse segnalo la fondamentale partita casalinga della Notinese vs Scordia e l’incognita Villasmundo-GT Mascalucia._

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...