CALCIO a5/C2 – Il Pozzallo C5 perde contro il Vittoria.

Nel girone D, sconfitta del PozzalloC5 sceso in campo con gli Junior. E che scrive una letterina a Babbo Natale: “Caro Babbo Natale ma che ci fai sistemare il palazzetto come regalo di Natale”?

Pozzallo calcio-a5 1 – Virtus Scicli (Vittoria) 3

testo | redazione

RAGUSA – Partita molto corretta da parte di ambedue le squadre, quella vista al Palaparisi di Ragusa, campo che ha ospitato il Pozzallo come locali perchè rimane insoluta la problematica relativa alla inagibilità del palazzetto di Pozzallo.

La squadra “di casa”, reduce da una serie infinita di indisponibili affronta la gara solo con gli juniores, che è da sottolineare come abbiano tenuto duro dimostrandosi all’altezza della competizione. Un po’ di esperienza in più e un po’ di precipitosità in meno nelle finalizzazioni sotto rete, avrebbero potuto cambiare le sorti dell’incontro, visto il risultato del primo tempo terminatosi sul 0-a-1.

Nel secondo tempo la reazione del Pozzallo che inchioda il Virtus Scicli nella propria metà campo riuscendo a pareggiare con Pellegrino, ma gli ultimi 10 minuti di gara sono stati fatali per il Pozzallo che è calato sia di concentrazione che di livello atletico, permettendo al Vittoria/Scicloi di trovare le reti del 1-a-2 e del 1-a-3.

Ciononostante, il presidente Incatasciato si è complimentato con i ragazzi scesi in campo sabato soprattutto augurandosi di avere notizie sul “palazzetto”.

Sul questo problema, ormai serio, delle infrastrutture e sull’inagibile palazzetto dello sport di Pozzallo, serafica ma amara la constatazione dei ragazzi del calcio a 5 pozzallese. “Saremo costretti – dicono – ad essere nomadi in terra propria, cercando settimanalmente orari e campi anche per gli allenamenti, con disagi non irrilevanti”.

Però coraggio, le elezioni si avvicinano e tutti saranno inondati di promesse a cui, invariabilmente, crederanno fino al risveglio del dopo voto.

Annunci