CALCIO – La Terza categoria ed il Calcio a 5 provinciale quasi pronti al via

Terza Categoria e Calcio a 5/seire D provinciale. I campionati “ultimi” del calcio locale partono il 26 novembre. E ci sono tante cose che bollono in pentola. Sperando che non brucino nessuno.

testo | redazione

RAGUSA – Il calcio provinciale “maggiore”, riparte. Dopo l’avvio ed il buon distacco di tutti gli altri campionati, anche i tornei a gestione provinciale ritrovano la strada degli stadi. 

Parliamo quindi di Terza categoria, sempre buon ultima ad iniziare,che quest’anno però torna più robusta di iblee. Una cosa di cui è soddisfatto il presidente della Figc Ragusa, Pino Cicciarella, che non è dovuto più ricorrere ad “importazioni dall’estero” per mantenere altra la produttività della serzione di Ragusa.

Il campionato 2011/2012 vedrà infatti in campo l’Arcobaleno Ispica, la Giarratanese, la Cantera Modica, il Città di Vittoria, il Real Vittoria Colonna, il Donnalucata, lo Sporting Pedalino, il Footbal Club Ragusa, il Torre Palazzelle Modica, il Vento Nuovo Comiso. Esterne alla provincia, la Nuova Niscemi ma vecchia conoscenza del camponato di Terza ed il Gela Calcio.

Le novità quindi, come detto, riguardano un rafforzamento della presenza di squadre iblee. Da Vittoria, che in questo elenco ufficiale compare con due squadre, pare però una sia destinata a scomparire lasciando, tranne inseirmenti dell’ultimo minuto, il calendario con una domenica di riposo a turno. Questo perchè il Real Vittoria Colonna ed il Città di Vittoria fanno sostanzialemente parte del gruppo sportivo che si richiama al “mr” oggi presidente Salvatore Barravecchia e probabilmente una delle due iscrizoni sarà cestinata per lasciare spazio ed energie ad una. In particolare se rimane in “campo” il Città di Vittoria, farebbe parte del campionato ma senza competere in temini di classifica; diverso il caso del Real Vittoria Colonna, vecchio nome del calcio locale, che avrebbe tutto l’energia per cercare la promozione. La scelta a giorni.

Carino e “pretenzioso” il Cantera Modica che prende il posto del Città Modica Calcio. Pretenzioso perchè “cantera” che è il termine usato in Spagna per indicare i vivai delle squadre, specie, di calcio. Il più famoso è la “cantera” del Barca. Ma chissà che i modicani non si ispirino, maglia e strategia, ai catalani.

Da tenere sott’occhio il Gela viene da una città con grandi tradizioni di calcio e che quindi potrebbe ripercorrere le orme del Macchitella che esordì in Terza/iblea, si prese il titolo e se ne torno in provincia di Caltanissetta.

La data di inizio, calendario permettendo che è in elaborazione, Sabato 26 Novembre.

CALCIO a 5 – Organico anche per il calcio a 5, serie D, ovvero quello a caratura provinciale. Le squadre sono l’Arcobaleno Ispica, il Monterosso, il Bruffalori (Scicli), il New Junior, il Chiaramonte Calcetto e l’AC Chiaramonte, il Pro Scicli (erede malconcio della distrutta serie A), il Real Vittoria Colonna, lo Scoglitti Soccer, lo Sporting Vittoria e lo Junior Vittoria (Vittoria fornisce giocatori a tinchitè!), il Football Club Ragusa, i il Kamarina; il New Pozzallo e l’Araba Fenice sempre da Pozzallo ed il Torre Palazzelle. Da  fuori provincia, il piacere di ospitare il ragazzi del Città di Barrafranca e del Gela Soccer.

Visto il numero di squadre, probabilmente si andrà a due gironi, est e ovest, raggruppando le squadre intorno alle città di Vittoria e Modica/Pozzallo.

Dipenderà dai gironi, dalle “pressioni” per far mettere questa squadra in quel girone per far o no incontrare durante le eliminatorie ma è evidente che i derby saranno tanti.

A Chiaramonte, scomparso il calcio a 11 rinasce il “calcio a 10” per la presenza di due squadra di calcio a 5, lo storico Chiaramonte Calcetto del presidente Cirnigliaro e il nuovo Ac Chiaramonte dell’ex presidente del calcio maggiore, Gatto. Questo  potrebbe essere un derby ad alta tensione tra due squadre che gravitano attorno alla non immensa città di Chiaramonte.

Derby di altissima tensione anche tra New Pozzallo e Araba Fenice. Le due squadre con validi elementi e che hanno trovato modo di confrontarsi prima ancora che in campo, in merito ai finaziamenti “esclusivi” avuti dal New Pozzallo di Seconda categoria. Quando sembrava che l’Araba Fenice, un po’ per protesta un po’ per difficoltà economiche sembrasse intenzionata a non iscriversi, ecco il coup de theatre del presidente Giannone (New Pozzallo) che iscrive i suoi junior al calcio a 5 per, come ci ha detto “Non lasciare Pozzallo senza calcio a 5”. Punti sul vivo, con un “contro colpo di teatro”, i ragazzi dell’Araba che hanno fatto un campionato di tutto rispetto lo scorso anno, si sono tirate su le maniche, hanno trovato degli sponsor privati e sono scesi in campo.  Quindi adesso due squadre pronte a rivendicare la tradizione del calcio a 5 e che già hanno cominciato a punzecchiarsi, specie vie Facebook. Certamente un modo di rendere interessante il campionato ma con la SERIA e IMPRESCINDIBILE accortezza che tutto si limiti a forte ma corretto agonismo in campo.

Per il calcio a 5, il calendario è previsto tra qualche giorno per l’avvio a Sabato 26 Novembre._

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...