RUGBY/Junior – Dop i “grandi”, ecco i piccoli Rac_Under 12 in campo.

Attesa per il debutto stagionale della Under 12 del Rugby Audax Clan che sul campo di atletica di Contrada Petrulli ha affrontato in amichevole i pari età della Vann’Antò Rugby. 

fonte | as ragusa

RAGUSA – E’ stata una vera festa di sport per tanti atleti, molti dei quali hanno affrontato la loro prima partita di rugby. “Che spettacolo vedere tanti ragazzi sul campo di rugby, affrontarsi con impegno ma sempre con il sorriso in bocca – afferma il tecnico della rappresentativa Under 12 del RAC, Adriano Aprile – d’altronde nella nostra società il rugby vuole e deve essere principalmente divertimento e oggi al di là dei contenuti tecnici , i ragazzi si sono veramente divertiti”.

La partita ha avuto lo scopo , oltre che di fare prendere confidenza ai ragazzi con il campo ed il rugby giocato, per una primo momento di verifica in vista dell’inizio dell’attività federale fissata per il 23 novembre.

Umberto Nicita, del Rac Ragusa

Si sono giocati 4 tempi da 10 minuti ed alla fine il Rugby Audax Clan si è imposto sui pari età della Vann’Antò con il risultato di 4 mete-a-1.

Soddisfatta anche la professoressa Gianna Giummarra, tecnico della Vann’Antò, la sua squadra ha mostrato ottime potenzialità e buone individualità che fanno ben sperare per il proseguo dell’attività.

Ma il fine settimana del Rugby Audax vedrà in campo anche le rappresentative Under 14 ed Under 16.  Sabato scenderanno in campo i ragazzi allenati dal duo Lucenti – Maratea, che affronteranno i cugini del Padua Rugby, squadra già battuta in modo netto nella prima partita del campionato, 48-a-0 il risultato per il RAC.

 “Dopo le vittorie contro Enna, Padua e Nissa, ecco che per noi arriva un momento di verifica importante – afferma uno dei tecnici Massimo Lucenti – I ragazzi sono determinati a fare bene, per il nostro staff sarà principalmente un momento di verifica tecnica”.

Domenica invece i ragazzi della Under 16, sempre al Petrulli, affronteranno con inizio alle ore 10:00 la squadra etnea dell’Amatori Catania. Il Rugby Audax Clan guida la classifica del proprio campionato con 20 punti, seguita da un trio, Amatori, Fiamma ed Enna con 10 punti.

La squadra etnea, fisicamente forte e tecnicamente valida, appare forse la più accreditata avversaria dei ragusani, che da parte loro, fino ad oggi hanno evidenziato una superiorità tecnica davvero schiacciante, cosi come dimostrato dai risultati fino ad oggi ottenuti ( 4 vittorie con bonus, 347 punti segnati, 55 mete fatte, nessun punto subito).

Restiamo umili e rispettiamo i nostri avversari – afferma il tecnico Migliorisi – questa settimana abbiamo lavorato oltre che da un punto di vista tecnico e tattico , anche da un punto di vista psicologico , con l’obiettivo di evitare pericolosi cali di tensione”.

Dalle parole del tecnico ibleo traspare la paura che la squadra adagiandosi sui risultati fino ad oggi ottenuti, possa sentirsi troppo sicura ed affrontare con superficialità l’incontro contro l’Amatori Catania._

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...