HOCKEY SU PRATO – Il Ragusa perde ancora in casa. Riscatto cercasi.

3^ GIORNATA – Alla terza giornata di campionato brucia la seconda sconfitta in casa per gli iblei. Dopo lo scivolone iniziale e l’ottima ripresa della seconda giornata, l’HC Ragusa non sembra convinta delle proprie capacità.

HC Ragusa 0 – San Pietro Clarenza 1

 testo | federica migliore

RAGUSA – Un po’ per sfortuna, un po’ per l’inaccettabile assenza dell’erbetta sintetica sul campo da gioco (ricordiamo che si tratta di hockey su prato e non su polvere e pietrisco), un po’ per quella cunetta che ha spinto la pallina oltre la linea di rete, il San Pietro Clarenza ha battuto i dorati poco dopo il fischio d’inizio.  

 La partita è stata nel complesso spenta, poco competitiva e priva di azioni significative. Nonostante le evidenti differenze di potenzialità delle due squadre, i ragazzi di Tumino non hanno saputo dominare il gioco, come ci si sarebbe aspettato visto il risultato brillante della scorsa giornata.

Da ogni distrazione iblea, nasceva un’occasione sanpietrese ma non il contrario.

I rossi, che hanno giocato più di testa che di pancia e di istinto, hanno saputo fronteggiare con pochi sforzi i ragusani.  Questi ultimi hanno gettato nel vuoto preziose occasioni-gol, dai corner corti ottenuti, ad una ghiotta porta libera dal portiere ma non dal palo.

Il nervosismo è stato palpabile per tutto il secondo tempo e il Ragusa non ha potuto fare altro che affidarsi all’allenatore Tumino, salvatore di molte situazioni pericolose, come passaggi sbagliati o lunghi, creati dagli stessi iblei.

Ci si aspetta un netto miglioramento, specie per la quarta giornata contro GS Onarmo tra qualche settimana, quando un successo suonerebbe come giusto riscatto dei sacrifici degli iblei, per nulla premiati in casa._

°°°

San Pietro Clarenza: Arena, Maugeri, Biondo, Iapicca, Fonte, Genovese, Foti, Sapienza, Bandieramonte, Leo, Marziano, Fumia

 HC Ragusa: Bocchieri, Tumino S, Schininà, Mirabella, Campo, Cintolo, Tumino V, Murè, Italia, Gulino, Ravalli, Canzonieri, Comitini, Buscema, Aprile, Di Stefano

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...