CALCIO a5/C2 – La “Sintesi di Luca” della 9^ giornata, per capire cosa è successo.

9^ GIORNATA – Harbur Augusta altra vittoria di grido stavolta contro l’Atletico Mascalucia, il Misterbianco non molla e demolisce il Pozzallo, continua a vincere il Kamarina pure in trasferta e prima vittoria stagionale dell’Imbrò Meraco Sr ma esaminiamo singolarmente i match di sabato 12/11/2011.

 testo | luca rivillito

RAGUSA – L’Harbur non ne stecca una e ad Augusta, pur giocando una partita difficile e tirata contro l’Atletico Mascalucia di mister Previti, vince per 2-a-1 e consolida il primato in classifica creando la prima fuga di questo campionato, unica nota stonata un arbitro, dalle parole di ambedue le squadre, non all’altezza dell’evento con il gioco risultato nervoso e spezzettato.  

Naturalmente il Misterbianco non molla e rifila in casa 10 reti al Pozzallo che sembra lontana parente della squadra ammirata nelle prime giornate, troppo forti sicuramente Dario Savà e soci che hanno concesso ai pozzallesi solo il gol della bandiera.

Trova una buona continuità di risultati la Gymnica Scordia che, in una partita non facile contro l’Expert Rosolini, al cospetto del pubblico amico riesce a piazzare una vittoria importante per 9-a-4 sia per il morale che per la classifica rientrando in piena zona playoff.

Risultati della giornata (fonte Futsal ibleo)

Continua a fare sul serio il Kamarina di mister Marino che piazza il colpaccio esterno a Mascalucia contro i locali del Green Team con un secco 0-a-5 senza attenuanti e che fa capire che finalmente una sicura protagonista di questo campionato a ritrovato la via maestra. Incorvaia ancora sugli scudi per gli iblei con una doppietta e ancora a segno Barone in versione Josè Altafini, entra e segna.

Prima importantissima vittoria dell’Imbro Meraco Sr che coincide con il rientro del vecchio gruppo storico che già tanto bene aveva giocato sabato scorso a Santa Croce, vittima di turno è stata una rimaneggiatissima Iblea 99 che subisce la seconda sconfitta consecutiva ma che sicuramente avrà modo di rifarsi in altre occasioni. Per l’Imbro’ sicuramente 3 punti ossigeno puro e l’inizio di un nuovo campionato. (vedi report)

A Vittoria si consuma l’ennesima via crucis della Notinese sconfitta per 8-a-2 dalla Cristiano Di Blasi, partita chiusa già nel primo tempo con i padroni di casa andati a riposo sul 6-a-0. L’unica novità di rilievo è un Invincibile a secco di gol ma con 2 tiri stampati sul palo nel sacco, la tripletta di Cassiba e grazie a loro il team allenato da Emiliano De Blasi rientra nella classifica che conta a quota 18.

A Catania si consuma l’unico pareggio della giornata per 1-a-1 tra i padroni di casa de La Meridiana e il Villasmundo. Partita strana e decisa già nel primo tempo con una ripresa dove le 2 squadre si annullano reciprocamente e questo striminzito pareggio sembra il risultato più logico.

Sabato prossimo annotiamo 2 testacoda tra Atl. Mascalucia -vs- Imbrò e Notinese -vs- Misterbianco e la difficilissima trasferta della capolista Harbur in quel di Pozzallo._

.

.CLASSIFICA.

La classifica C2 (fonte Futsal ibleo)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...