CALCIO – Il New Pozzallo impegnato nei giri di waltzer. Nuovo cambio di allenatore.

Il New Pozzallo cambia allenatore. Azzarelli tra il dimissionato ed il dimissionario, lascia il posto a….

testo | redazione

POZZALLO – Cambio di poltrone, pardon, panchine al New Pozzallo che sta ripercorrendo – forse scaramanticamente – la strada della Terza categoria quando, dopo un avvio praticamente disastroso, Gianluca Giannone, effervescente presidente, cambiò una serie di giocatori riuscendo poi a vincere il campionato e prendere la promozione. Per quell’operazione, fu da noi battezzato “presidente Babbo Natale“.  A ridosso del Natale 2011, Giannone ci riprova. Stavolta non cambia giocatori – che pare per adesso vadano bene – ma mister, in special modo quel mr Azzarelli arrivato al New Pozzallo verso la metà di ottobre 2011 e che andava a sostituire mr. Pumillo, autore della vittoria dell’anno precedente ma che in società si trovava male.

Per Giannone & C le dimissioni di Pumillo arrivarono a ciel sereno, quando la squadra stava rodandosi in campionato. L’arrivo di Azzarelli (vedi), comunque, fu salutato da inni di approvazione anche per essere un pozzallese di Pozzallo che allenava la squadra del Pozzallo.

Adesso tutto da rifare. Dopo l’ultima, ennesima sconfitta con lo Sporting Eubea, la panchina di Azzarelli è diventata instabile al punto che, forse poco prima che la società lo dimissionasse, si è dimssionato da solo.

Ma, la sorpresa delle sorprese, quasi da uovo di Pasqua se non fossimo a Natale, è che a sostituire Azzarelli sarà Pumillo.

Dire che la parabola del “figliol prodigo” calza a puntino, è troppo facile. Fatto sta che Pumillo torna con tutta la buona intenzione di rifare l’exploit dello scorso anno, non ha chiesto grossi impegni di spesa per le finanze della società e, forse, questo periodo da semplice spettatore gli avrà fatto trovare qualche buona proposta per modificare l’assetto della squadra per rimetterla in carreggiata.

Per il New Pozzallo, adesso, attesa per il derby nel calcio a 5 con L’Araba Fenice tra due squadre che si sono pizzicate a lungo, solo virtualmente per fortuna. Adesso in campo, i piedi ed il calci potranno incrociarsi davvero ma le buone intenzioni da parte delle due squadre è di giocare, con impegno ma solo gioco in campo.

Ed in effetti, varrebbe la pena che le squadre si alleassero per chiedere, fortemente, all’amministrazione comunale un impegno serio, non per forza milionario ma SERIO verso le inesistenti infrastrutture sportive di Pozzallo: campo a 11 inagibile, palazzetto (?) a rischio sequestro se usato per non avere le autorizzazioni adatte, progetti sportivi inesistenti, programmazione comunale idem._

In neo/vecchio mister Pumillo in versione: "Ma che ho detto?"

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...