CALCIO/RdC – Il Radar di Cammalleri sul calcio ibleo.

Siamo già ai “Campioni d’Inverno” in un campionato che ha visto capovolgimenti societari non di secondo piano.

 testo | pietro cammalleri

RAGUSACittà di Messina (Eccellenza) e Città di Canicattini (1a Categoria) sono Campioni D’Inverno con una giornata d’anticipo. In Promozione sarà l’ultima gara d’andata del prossimo week-end a decidere chi tra Leonfortese, Gymnica Scordia e Atletico Gela si fregierà di questo singolare “premio”. ECCELLENZA (Girone B) – I due derby iblei in programma per questa giornata hanno regalato solo un gol ma tante emozioni. A Ragusa la squadra di mr Rigoli ha raccolto il secondo pari consecutivo, stavolta a reti bianche, e scivola a -4 dalla capolista Messina.

Nel derby giocatosi al “Selvaggio” il grande protagonista è stato Nicola Polessi autore di strepitose parate. Il portiere del Modica (ex Vittoria) ha detto “no” ai vari Saraniti, Arena e Sisalli e con questo punto, alquanto d’oro, ha dato un’ulteriore energia di fiducia alla propria squadra. Chi ne esce ridimensionato è il Ragusa. A Vittoria invece il derby ipparino se lo aggiudica la squadra biancorossa di mr Raciti grazie ad un gol nel primo tempo di Antonino Di Franco. Una vittoria che fa salire i vittoriesi al terzo posto e con tutto l’ambiente rasserenato dalla nuova presidenza di Marcello Mascara. Curiosità della gara, invece, è aver visto ben 5 vittoriesi titolari nelle fila del Comiso con altrettanti 4 in panchina. Il Vittoria ne ha schierato solo 2 e tra l’altro a gara in corso.

14^ GIORNATA

  •  Città di Vittoria – Comiso 1-0
  •  Ragusa – Modica 0-0
  •  A. Caltagirone – C. Messina 0-3
  •  A. Catania – Orlandina 1-2
  •  Due Torri – Acicatena 4-1
  •  Leonzio – Misterbianco 0-4
  •  Taormina – Enna 4-0
  •  Trecastagni – R. Avola 0-0

 CLASSIFICA

  1.  Città di Messina 40
  2.  Ragusa 36
  3.  Città di Vittoria 29
  4.  Real Avola 28
  5.  Due Torri 23
  6.  Acicatena 22
  7.  Misterbianco 20
  8.  Taormina 20
  9.  Orlandina 19
  10.  Comiso 16
  11.  Aquila Caltagirone 14
  12.  Atletico Catania 12
  13.  Trecastagni 12
  14.  Modica Calcio 8
  15.  Leonzio 6
  16.  Enna Calcio 1

 —

PROMOZIONE (Girone D)

Giornata piuttosto positiva per le iblee in campo. Vittoria tonante dello Scicli che con un secco tris batte il Priolo ed esce dalla zona play-out. Il grande exploit lo fa anche il Santa Croce che va a vincere a Paternò e riaccende le proprie speranze di salvezza. Pareggio “in bianco” per l’Or.Sa. Ragusa a Siracusa e punticino alquanto d’oro che dato il valore dell’avversario e gli altri risultati fanno sì che la squadra ragusana creda ancor di più alla risalita in classifica. Pareggio ricco di emozioni per l’Ispica che perde alcune posizioni in classifica ma che rimane sempre nella scia dei play-off nonostante la vittoria manchi da 3 partite. Per la “classica dei numeri” riportiamo il ritorno alla vittoria dopo quasi un mese per lo Scicli, il quarto pareggio consecutivo dell’Or.Sa e il Santa Croce che non subisce reti in trasferta da 270 minuti, ben tre gare.

14^ GIORNATA

  • Scicli – Priolo 3-0
  • V. Ispica – A. Gela 2-2
  • E. Grasso – Or.Sa. 0-0
  • Paternò – S. Croce 0-3
  • A. Nissoria – Leonfortese 5-2
  • Nicosia – Troina 2-0
  • R. Niscemi – C. Rosolini 0-4
  • S. Sebastiano – G. Scordia 1-0

CLASSIFICA

  1.  Leonfortese 29
  2.  Gymnica Scordia 28
  3.  Atletico Gela 27
  4.  Nicosia 22
  5.  Città di Rosolini 21
  6.  Virtus Ispica 20
  7.  Enzo Grasso 20
  8.  S. Sebastiano 20
  9.  Priolo Calcio 18
  10.  Troina 17
  11.  Santa Croce 15
  12.  Scicli 15
  13.  Real Niscemi 15
  14.  Agira Nissoria 14
  15.  Or.Sa. 13
  16.  Paternò 9

 —-

PRIMA CATEGORIA (Girone G) – In questo girone di Prima Categoria come di consueto i derby iblei fioccano, stavolta a sorridere sono il Biscari (Real Ragusa), la New Team e la Nuova Kamarinense. La squadra acatese batte lo Scoglitti grazie alle reti del neo-acquisto Cinnirella (proveniente dall’Eccellenza Siciliana) e del giovane talento junior Terranova. Per la società del dirigente Gianninoto una vittoria che la consacra ulteriormente nella scia dei play-off. I ragusani della New Team, neo-promossa, continuano a stupire e anch’essi stanno facendo un serio pensierino alle posizioni rosee di classifica. Importanti i punti salvezza della Nuova Kamarinense che nello scontro diretto con l’Acate vince e la sorpassa. Deludenti gli ultimi risultati dello Scoglitti risucchiati nella zona minacciosa dei play-out e del Frigintini che perde tra le propria mura amiche, la squadra modicana non vince in casa dallo scorso 23 Ottobre, un dato piuttosto negativo.

12^ GIORNATA

  •  Biscari – Scoglitti 2-0
  •  New Team Rg – Marina di Rg 2-1
  •  N. Kamarinense – Acate 3-0
  •  Frigintini – Pachino 1-2
  •  Belvedere – Floridia 2-1
  •  R. Melillese – Hellenika 1-1
  •  R. Nantes – C. Canicattini 0-1

CLASSIFICA

  1. Città di Canicattini 26
  2. Biscari* 22
  3. Pachino 22
  4.  New Team Ragusa 20
  5.  Belvedere Città Giardino 20
  6.  Rinascita Melillese 20
  7.  A. Libertas Rari Nantes 19
  8.  Frigintini 16
  9.  Marina di Ragusa 16
  10.  Scoglitti Soccer 14
  11.  Hellenika 13
  12.  Nuova Kamarinense 11
  13.  Acate Calcio 10
  14.  Floridia 2

 * Real Ragusa

 —–

SUL PROSSIMO TURNO RADAR PUNTATO SU …

 In ECCELLENZA spicca il match-clou tra la capolista Città di Messina e il Città di Vittoria allo Stadio “G. Celeste” della città messinese. Insidia Acicatena per il Ragusa. Comiso e Modica in casa contro le abbordabili Taormina e Atletico Catania.

In PROMOZIONE trasferte per la Virtus Ispica e lo Scicli, la prima và a Troina la seconda sull’ostico campo dell’Atletico Gela. Sfide ad alto tasso emotivo per l’Or.Sa che ospita il Paternò e per il Santa Croce che ospita il Real Niscemi, entrambi sfide delicate per la salvezza.

In PRIMA CATEGORIA spiccano due derby iblei: Acate-New Team e Marina di Ragusa-Frigintini. In trasferta la Nuova Kamarinense sul campo dell’Hellenika e del Biscari che và a Pachino. Lo Scoglitti in casa se la vedrà contro i siracusani della Libertas Rari Nantes.

Saranno per tutti e tre i gironi le ultime giornate d’andata per poi ritornare a giocare l’8 Gennaio 2012 ovvero dopo le lunghe vacanze natalizie.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...