VOLLEY – La Annunziata Trasporti Gurrieri Comiso è un “marchio di qualità” del volley.

Il volley di qualità, certificato dalla Fpav nazionale, ha dato riscontro al lavoro svolto in questi anni dalla Annunziata Comiso, oggi Trasporti Gurrieri.

testo | nunzio brafa

COMISO – Proprio qualche giorno fa, il presidente Giovanni Corallo della Annunziata Trasporti Gurrieri Comiso, accompagnato dal vice presidente Salvo Vicino e dal dirigente Nunzio Pollara, si sono recati a Trabia (PA), per ritirare il prestigioso riconoscimento riguardante l’attività del settore giovanile. Riconoscimento che è stato consegnato dal Presidente dellaa FIPAV Sicilia, Enzo Falzone.

Il riconoscimento chiamato “marchio di qualità” 2012/2013 FIPAV Settore Giovanile, viene dato ad alcune società che rispettano i parametri imposti dalla FIPAV e che siano società affiliate alla FIPAV stessa. La valutazione societaria, da parte della Federazione Italiana Pallavolo, riguarda la stagione agonistica 2010/2011 in base a determinati parametri come scritto in precedenza. Si parte innanzitutto dall’attività societaria, dal numero di tesserati presenti in prima squadra e nel Settore Giovanile, dall’attività di campionato e dai risultati.

Il presidente della Trasporti Gurrieri, Giovanni Corallo con il riconoscimento dato alla società.

E in questo la società gialloblu ha ottenuto piazzamenti prestigiosi, se pensiamo alla qualificazione nei playoff per la B2 della prima squadra, il raggiungimento delle “piccole” del Settore Giovanile alle finali provinciali delle rispettive categorie (U18,16,14 e 12). Anni di duro lavoro da parte della società e dei propri tecnici per la valorizzazione del Settore Giovanile, inteso sia per dimezzare i costi ma anche per la valorizzazione dei giovani locali.

Valutata anche la programmazione ed attuazione di progetti scolastici e di sviluppo volti ad avvicinare la cittadinanza,  sopratutto i bambini, allo sport della pallavolo. Ed anche in questo “campo” la società gialloblu ha raggiunto importanti traguardi, attuando progetti scolastici e di sviluppo della pallavolo.

Anche i dirigenti del Settore Giovanile, Ennio Cutrona, Emanuele Campo, Salvo Vicino, Sabrina Ciarcià e Maria Corallo, hanno svolto un lavoro encomiabile sia per la loro bravura ma anche per la passione che mettono, affinchè i giovani possano crescere nel miglior modo possibile non solo a livello di bravura ma anche e sopratutto a livello sportivo ed educativo, raggiungendo importanti traguardi come la convocazione in prima squadra.

Ed anche in questo senso la società gialloblu ha ottenuto notevoli risultati. Molti giovani sono già presenti in prima squadra, Ambra Di Sabato, Lucrezia Baglieri, Cristina Buffolino, Vanessa Pollara e Rita Pelligra.

Importante parametro è la qualificazione dei tecnici: Ennio Cutrona, da quest’anno allenatore della prima squadra, possiede la qualifica di 3° Grado, Emanuele Campo, da quest’anno allenatore U14 e 13, possiede la qualifica di 3° Grado, invece Ferdinando Girlando, da quest’anno allenatore U12 e C.A.S. possiede la qualifica di 2° Grado, e Maria Corallo, è allenatore dell’U12 e C.A.S. ed è 1° Allievo.

Ultimo parametro è quello relativo alla “Comunicazione e Promozione”, ovvero ciò che la società svolge nel comunicare e promuovere l’importanza della pallavolo.

Un premio che ci onora e ci gratifica – ha detto Nunzio Pollara – per l’impegno che mettiamo insieme a tutti i tecnici del Settore Giovanile.Si sta sviluppando un gruppo di giovani che lavorano con impegno e serieta’ permettendo alla societa’ di poter programmare un futuro roseo“._

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...