CALCIO a5 – Pareggio nel derby ipparino tra Sporting Vittoria e Scoglitti Calcetto.

3 GIORNATA – Terza sfida dello Sporting Vittoria nel campionato di serie d nel derby contro lo Scoglitti Calcetto.
 
Sporting Vittoria 5 – Scoglitti Calcetto 5
 
testo | fg vittoriaVITTORIA – Si può proprio affermare che, a volte, le cazziate servono a qualcosa.  
 
O almeno così è sembrato per lo Sporting, nel primo temo, che è riuscito a chiudere il tempo con un netto vantaggio di 3-a0, fors’anche disegnando mun certo stupore ed incredulità nei volti degli avversari per un gioco che, a differenza delle partite scorse, mette in campo non solo i giocatori ma anche grinta, voglia di vincere e soprattutto ottimismo. In una parola, cioè, qualcosa che riporta al concetto di “gruppo”. 
 
Volendo proprio cercare una sbavatura, si può dire che è mancato qualche segno in più di altruismo ma che, in fin dei conti, non è stato del tutto negativo visto che ha portato la squadra a mettere a segno uno dei tre gol che hanno chiuso il primo tempo grazie ad un’azione personale, solitaria, portata avanti dal grintoso Licitra.

Si volta pagina per il secondo tempo, Ma in negativo perchè scompare proprio quella grinta e lo spirito del primo tempo?

Quella che entra in campo, è una squadra in “stand-by”, quasi spenta, che porta in campo nulla che possa far parlare di calcio. Se non per i completini che indossano i giocatori. Ed allora esce, qui, la furbizia degli avversari che iniziano a pressare lo Sporting, lasciandolo chiuso in difesa e costringendolo a ripetute spazzate di palla pur di avere un attimo di fiato.

Stavolta il tanto criticato allenatore Alecci, da buon analizzatore, vede il momento negativo della squadra con un time out sul punteggio di tre a due.

Passato il minuto di recupero si inizia ad intravedere un po’ di gioco che porta ad un allungamento del vantaggio per lo Sporting. Gli avversari non sono disposti a cedere le armi e mettono subito a segno un gol che li porta ad una misura di svantaggio.

Lo Sporting riesce a reagire e a riavvicinarsi un po’ al primo tempo riuscendo così a mettere a segno un’altra rete che sembra dare sicurezza e tranquillità alla squadra.

Improvvisamente, però le cose cambiano e lo Scoglitti sembra giocare con un uomo in più, l’arbitro, che pare quasi schierarsi, concedento falli inesistenti e consentendo allo Scoglitti tiri liberi e prolungando la partita da 25 minuti oltre i regolamentari a 40. Recupero che lo Scoglitti non sciupa riuscendo a pareggiare la partita sul punteggio di 5-a-5.

Il pareggio è il risultato della partita ma, a quanto, pare gli acquisti fatti dallo Sporting hanno funzionato. I nuovi innesti entrano subito negli schemi di squadra mai provati agli allenamenti anche se hanno giocato con un fiato di non allenato. L’idea vincente, per lo Sporting, potrebbe allora essere ancora di qualche altro innesto fuori allenamento, che “potrebbe” portare la squadra alla prima vittoria._

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...