BASKET/A2 – Per un punto, la Passalacqua perde e viene raggiunta in vetta.

Perdere per un punto è una cosa difficile da digerire. Specie se questo ti fa perdere il primato in classifica. Contro il Battipaglia, la Passalacqua si ferma un giro.

Passalacqua Spedizioni Ragusa 60 – Solar Energy Battipaglia 61
[parziali: 10-22 | 27-28 | 48-48]

fonte | ss ragusa

RAGUSA – Prima sconfitta interna della Passalacqua Spedizioni che cede davanti a una Solar Energy Battipaglia che, disputando la gara perfetta, ha sfruttato al meglio le difficoltà delle biancoverdi di Marco Savini.

Le ragusane sono infatti giunte a questo appuntamento al termine di una settimana travagliata e con Silvia Sarni e Valeria Carnemolla che, pur in non perfette condizioni, hanno stretto i denti per essere iscritte a referto. La partita è stata comunque vibrante e ha appassionato il numeroso pubblico accorso sulle gradinate del PalaMinardi.

L’avvio è tutto di marca campana (0-5 al 3′), (3-13 al 4′), (7-22 all’8) con Riccardi, Di Battista e Rejchova che trovano con continuità la via del canestro e la difesa ospite che bagna le polveri delle iblee. Al primo riposo, la differenza è tutta nei numeri.

La Passalacqua Spedizioni raccoglie un 2/10 da due e un 2/7 da tre, mentre la Solar Energy si gode il suo 6/10 da due e 2/4 da tre. Savini inserisce Mazzone per Buzzanca, Chimenz per Machanguana e Kouznetsova per Sarni; Martinelli lascia in panca Rejchova inserendo Di Donato.

L’inerzia però non cambia e al 12′ Battipaglia vola con Di Battista sul 12-A-26 (massimo vantaggio ospite). (continua dopo la foto)

.

Rejchova-Machanguana

.

Savini rimanda in campo Machanguana e Buzzanca e inserisce Manzini per Carnemolla. La Passalacqua trova finalmente un suo equilibrio e riapre la partita. Manzini realizza cinque punti consecutivi, Mazzone, Chimenz, ancora Manzini da tre e Buzzanca infilano un parziale di 15-A-0 e le ragusane mettono per la prima volta la freccia (27-26 al 19′) prima che Rejchova illumini il tabellone con il 27-28 con il quale le due squadre rientrano negli spogliatoi.

La partita è ora tutta da giocare e si snoda nel massimo equilibrio con la Solar Energy sempre uno-due punti avanti e le ragusane che rintuzzano colpo su colpo, senza però mai riuscire a imprimere la svolta al match. Nella fase cruciale dell’incontro, Battipaglia serra le fila della difesa e Ragusa si affida soprattutto alle penetrazioni di Buzzanca.

Al 30′ è ancora parità (48-A-48) e nell’ultimo quarto Battipaglia si mostra più lucida in attacco e determinata in difesa, con Ragusa che non sfrutta negli ultimi 16 secondi due possessi in attacco e la sirena trova Di Battista con la palla tra le mani prima del grande abbraccio che accomuna le campane.

Ragusa, alla fine, recrimina per la bassa percentuale ai liberi (14/22) e per le 17 palle perse (contro le 11 delle avversarie) che probabilmente hanno limitato le possibilità di invertire nel terzo e quarto parziale l’inerzia della partita.

°

In classifica, le ragusane sono state raggiunte dalla Sogeit La Spezia, brava ad approfittare dello stop anche del Cus Chieti (fermato ad Orvieto). Alle spalle della nuova coppia di testa rinviene la TermoCarispezia, con Ceprini Costruzioni Orvieto e Solar Energy Battipaglia pronte a disputare un grande girone di ritorno. Dopo la sosta, l’8 gennaio, il girone d’andata si chiuderà con la proprio con la sfida al vertice tra la Sogeit La Spezia e la Passalacqua Spedizioni Ragusa. Per le iblee, la sosta arriva nel momento più opportuno anche perché più di un’atleta ha bisogno di recuperare da piccoli problemi fisici e di ricaricare le batterie._

°°°

PASSALACQUA SPEDIZIONI RAGUSA: Cappellone ne, Buzzanca 25, Mazzone 2, Chimenz 5, Carnemolla, Machanguana 8, Sarni 7, Kouznetsova 5, Manzini 8, Valerio. All. Marco Savini

SOLAR ENERGY BATTIPAGLIA: Di Battista 21, Di Cunzolo ne, Granieri 11, Zerella 1, Riccardi 5, De Pasquale 7, Di Donato, Paffi ne, Moscariello 5, Rejchova 11. All. Lorenzo Martinelli.

ARBITRI: Corrado Isimbaldi e Davide Balzarini di Milano.

 .

Dodicesima giornata di andata

  • Free Woman Ancona-Defensor Viterbo 73-57
  •  Il Fotoamatore Firenze-Saces Dike Napoli 50-66
  •  Carpedil Battipaglia-Termocarispe La Spezia 58-73
  •  Consum.it Siena-Sogeit La Spezia 53-81
  •  Ceprini Costruzioni Orvieto-Cus Chieti 63-50
  •  RomaSistemi So.Se.Pharm Pomezia-Napoli Bk Women 69-67
  •  Passalacqua Spedizioni Ragusa-Solar Energy Battipaglia 60-61

La classifica

  1.  Sogeit La Spezia, Passalacqua Spedizioni Ragusa 20;
  2.  Termocarispe La Spezia, Cus Chieti 18;
  3.  Ceprini Costruzioni Orvieto 16;
  4.  Solar Energy Battipaglia 14;
  5.  Free Woman Ancona, Carpedil Battipaglia, RomaSistemi So.Se.Pharm Pomezia, Napoli Bk Women 10;
  6.  Saces Dike Napoli, Consum.it Siena 8;
  7.  Defensor Viterbo 4;
  8.  Il Fotoamatore Firenze 2.

 .

Prossimo turno (8 gennaio 2012)

  • Napoli Bk Women-Free Woman Ancona
  •  Defensor Viterbo-Ceprini Costruzioni Orvieto
  •  Solar Energy Battipaglia-Carpedil Battipaglia
  •  Cus Chieti-Consum.it Siena
  •  Termocarispe La Spezia-Il Fotoamatore Firenze
  •  Sogeit La Spezia-Passalacqua Spedizioni Ragusa
  •  Saces Dike Napoli-RomaSistemi So.Se.Pharm Pomezia
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...