INFRASTTURE – A Pozzallo, si cambia. Almeno a parole, promesse e progetti.

La situazione impiantistica sportiva di Pozzallo, è ben oltre il limite del minimo. Società costrette a girovagare in cerca di ospitalità per le partite, impegnate ad allenarsi dove capita prima. Pressappochismo e rilancio delle colpe altrui. Ma, almeno a parole, le cose cambieranno.

testo | redazione

POZZALLO – Fine d’anno extra per sindaco (uscente e forse ricandidato) e consiglio comunale che sono stati pesantemente chiamati in causa per la incapace gestione della cosa pubblica, settore sportivo. Impianti realmente fatiscenti, chiusi e che si sbriciolano sotto il passare del tempo e dell’incuria di chi amministra (vedi).  Continua a leggere

Annunci